La smart home parla lo Standard Matter

Somfy si impegna a favore del nuovo standard Matter interoperabile e sicuro progettato per assicurare la connettività tra i dispositivi della casa intelligente

Somfy si impegna a favore del nuovo standard Matter

Somfy ha annunciato il proprio impegno a favore del nuovo standard Matter sviluppato dalla Connectivity Standards Alliance (CSA), prima denominata Zigbee Alliance. L’iniziativa Matter punta a semplificare lo sviluppo dei prodotti per i produttori, grazie a un nuovo standard di connettività per assicurare la compatibilità tra i diversi prodotti per la smart home.

Da sempre Somfy ha lavorato per l’interoperabilità tra i suoi prodotti e i marchi disponibili sul mercato e quattro anni fa ha lanciato il programma “So Open”, progettato per aumentare la compatibilità dei prodotti aprendo l’ecosistema TaHoma. Questa iniziativa comprende la Connectivity Ecosystem Partnership (con Schneider Electric, Assa Abloy e Danfoss) e l’io-homecontrol insieme a Velux e Atlantic.

Oggi la strada logica da percorrere è quella di contribuire allo sviluppo di protocolli aperti. Lo standard Matter può contribuire allo sviluppo e all’implementazione di tecnologie per la Smart Home, poiché rende le soluzioni Smart Living molto più semplici e affidabili.

Oltre a una migliore compatibilità, Matter (conosciuto come Project CHIP Connected Home over IP) sta anche aumentando i livelli di sicurezza per l’IoT residenziale, con tecnologie aggiornate, come l’autenticazione multipla.

Informazioni su Alessia Varalda 1730 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.