Con impianti smart ed efficienza energetica il gelato è garantito

La conservazione del gelato non è più un problema per Pacaro Logistica, che ha ottimizzato prestazioni e consumi energetici con impianti smart targati ABB

impianti smart per Pacaro Logistica azienda del freddo

Tutti amano il gelato, soprattutto nelle lunghe giornate estive, pochi conoscono le sfide tecnologiche in termini di efficienza e impianti smart che le aziende logistiche sono chiamate ad affrontare per soddisfare il boom di consumi dei mesi caldi.

Ed è questo il caso di Pacaro Logistica, il più grande polo logistico del “freddo” per il centro-sud Italia, specializzato proprio nella conservazione di gelati. Qualità di conservazione e monitoraggio dei consumi sono infatti le due facce della medaglia “integrata”, possibile grazie alle tecnologie intelligenti di ABB.

Consumi e impianti smart nel magazzino romano

Il percorso tecnologico di Pacaro Logistica inizia nel 2017, quando l’azienda decide di rinnovare gli impianti del magazzino di Roma Est (Borgorose) con 20.000 mq di celle frigorifere e una capacità di stoccaggio per prodotti di 35.000 posti pallet.

Mancava tuttavia una soluzione in grado di soddisfare le esigenze di monitoraggio e di controllo dell’energia elettrica, per garantire di continuità di servizio ed efficienza energetica. Qui entra in gioco la proposta del quadro elettrico intelligente ABB, equipaggiato con interruttori aperti Emax 2 collegati alla piattaforma ABB Ability Electrical Distribution Control System (EDCS).

Funzioni di protezione avanzata, logiche programmabili e una completa connettività con sistemi di supervisione sono i vantaggi smart dell’installazione romana: Emax 2 connette digitalmente l’impianto elettrico in modo semplice e sicuro tramite il sistema ABB Ability EDCS e un’innovativa piattaforma cloud.

Prestazioni, risparmio energetico e sostenibilità negli impianti smart di Pacaro Logistica

Industria 4.0 nel monitoraggio digitale di Pacaro Logistica

Ne conseguono impianti smart del tutto conformi al concetto di Industria 4.0, rafforzato da un sistema di digitalizzazione delle informazioni garantito dal WMS (Warehouse Management System), per la gestione in tempo reale del notevole flusso di ingressi e di spedizioni.

Non solo, per migliorare la qualità della fornitura di energia elettrica, il cliente ha installato un trasformatore in resina Hi T Plus, che garantisce maggiore flessibilità nella gestione dei carichi, decisamente variabili in questo tipo di applicazione.

Fotovoltaico: più sostenibilità e integrazione completa

Il risparmio energetico messo in campo da Pacaro si “respira” anche nella scelta green di installare un impianto fotovoltaico che supporta la rete nel soddisfare il fabbisogno energetico degli impianti di refrigerazione. Al cuore del sistema, gli inverter Trio di ABB, scelti per le prestazioni ottimali, la semplicità d’uso e il controllo integrato.

“Le soluzioni proposte da ABB e l’alto grado di affidabilità riscontrato in precedenti realizzazioni – spiega in chiusura Roberto Pacaro, CEO di Pacaro Logistica -, ci hanno portati alla decisione di scegliere un quadro elettrico intelligente, che offre tutti vantaggi degli impianti smart: supervisione, monitoraggio della rete elettrica e, naturalmente, manutenzione predittiva”.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1332 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.