Prestazioni energetiche affidabili con Masterys GP4

L'obiettivo principale di ogni sistema UPS è di garantire la disponibilità di alimentazione: Masterys GP4 di Socomec è la soluzione nativamente predisposta per l'IoT

Socomec Mastersys GP4 ups di ultima generazione

Ampliamento di gamma per Socomec, Masterys GP4 è un UPS trifase di media potenza, 10 – 16 0kVA/kW, progettato per le esigenze di data center di piccole e medie dimensioni e data center per Edge computing.

È adatto anche per applicazioni nelle banche, nel settore e-medicale e apparecchi medicali, infrastrutture per telecomunicazioni e media, trasporti e sale di controllo.

L’obiettivo principale di ogni sistema UPS è di garantire la disponibilità di alimentazione. Per ottenere la massima disponibilità del sistema, è necessario offrire un’elevata affidabilità (tempo medio tra i guasti, MTBF) e ridurre il più possibile i tempi di riparazione (MTTR). Dalla combinazione di know-how, qualità dei materiali, flessibilità di progettazione ed eccellenza durante l’intero processo produttivo, è possibile ottenere risultati che superano gli standard di mercato, con un VFI MTBF certificato ufficialmente per oltre 350.000 ore.

“Abbiamo sviluppato l’ultima gamma Masterys GP4 puntando su di un approccio su misura. – spiega Stefano Costa, Direttore commerciale del settore Conversione di potenza – È facile configurare la soluzione finale scegliendo in un ampio catalogo di opzioni di base, con oltre 20 scelte di blocchi e accessori, autonomie e tipi di batterie e configurazione in parallelo fino a 6 unità. L’impianto di produzione è organizzato per rimanere sempre efficiente, gestendo al contempo la personalizzazione dei prodotti e garantendo tempi di realizzazione molto brevi.”

Masterys GP4 ups trifaseMasterys GP4: risulta nativamente predisposto per l’IoT

Il nuovo UPS offre una lunga durata e un valore MTBF attestato ufficialmente, anticipando al contempo le normative ecologiche. Inoltre, con la tecnologia digitale incorporata è nativamente predisposto per l’IoT, consente l’accesso ai servizi connessi ed è integrabile in rete LAN/WAN e in ambiente virtuale.

L’architettura consente che le operazioni di manutenzione possano venire effettuate in modo semplice e veloce grazie all’accesso frontale.

Sono a disposizione due app per assistere i tecnici sul campo: eWire, che utilizza la realtà aumentata per guidare l’installazione e il reporting, e SoLive, per il controllo remoto e la notifica delle anomalie.

I vantaggi della tecnologia delle batterie agli ioni di litio

Masterys GP4 può venire equipaggiato con le batterie agli ioni di litio che offrono una riduzione del peso e dell’ingombro a terra a parità di autonomia, tempi di ricarica rapidi e lunga durata ciclica e di vita. Inoltre, sono meno sensibili alle temperature elevate e richiedono minore raffreddamento, riducendo così i costi energetici associati.

Per il funzionamento ottimale, l’UPS è dotato di un sistema di controllo interattivo per verificare e gestire tutte le celle agli ioni di litio e i parametri di sistema. L’interattività assicura:

  • la massima affidabilità delle prestazioni;
  • aumenta la disponibilità del sistema;
  • una ricarica corretta e rapida delle celle delle batterie;
  • la prevenzione di eventuali guasti irreversibili derivanti da eccesso di carica;
  • l’esecuzione di azioni correttive automatiche in caso di eventuali condizioni critiche potenzialmente impattanti sulle prestazioni della batteria.
Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1339 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.