99,98% di efficienza contro i virus per i purificatori d’aria Daikin

I purificatori d'aria Daikin eliminano oltre il 99,98% del coronavirus umano HCoV-229E in 2,5 minuti: lo certificano i dati dell'Institut Pasteur de Lille.

Purificatore d'aria Daikin MCK55W ambientato

In base ai test condotti presso i laboratori dell’Institut Pasteur de Lille, i purificatori d’aria Daikin eliminano oltre il 99,98% del coronavirus umano HCoV-229E (appartenente alla stessa famiglia di SARS-CoV-2 responsabile della recente pandemia) in 2,5 minuti.

Non solo: è del 99,93% l’efficacia contro il virus H1N1, responsabile della influenza comune, il tutto in 2,5 minuti.

Perché è importante purificare l’aria

Purificatore d'aria Daikin MCK55WOggi più che mai ci si è resi conto che un ambiente sano contribuisce alla qualità della vita, all’esterno così come all’interno.

Oltre al tristemente noto SARS-CoV-2,ci sono molti altri fattori che influiscono sulla qualità dell’aria: le particelle PM2.5, gli allergeni, l’umidità dell’aria ecc.

Come funzionano i purificatori d’aria Daikin

Sono due gli elementi che hanno portato i purificatori d’aria Daikin a questi livelli: un filtro HEPA elettrostatico e la tecnologia brevettata Flash Streamer di Daikin.

Purificazione dell’aria e ventilazione sono fondamentali per ambienti interni sani: da questo punto di vista, i purificatori d’aria Daikin intercettano l’aria ambientale e la purificano facendola circolare attraverso diversi filtri e tecnologie di purificazione.

Una stanza media di 15 m2 contiene circa 50 m3 di aria. I purificatori d’aria Daikin sono in grado di trattare circa 330 m3/ora, cioè più di 6 volte l’intero volume d’aria contenuta.

Informazioni su Vittoria Viazzo 142 Articoli
Collaboratrice di Elettricomagazine.it, specializzata nei settori della riqualificazione, rinnovo ed efficienza energetica

1 Trackback / Pingback

  1. Operazione aria pulita: come migliorare la qualità dell’aria di casa

I commenti sono bloccati.