Sonepar Italia acquisisce Elettroveneta

Sonepar ha annunciato oggi – attraverso un comunicato ufficiale sul suo sito (www.sonepar.com) – di aver siglato l’accordo per l’acquisizione dell’intero capitale sociale di Elettroveneta, il distributore di materiale elettrico con sede a Padova.

Sonepar acquisisce Elettroveneta

Sonepar ha annunciato oggi – attraverso un comunicato ufficiale sul suo sito (www.sonepar.com) – di aver siglato l’accordo per l’acquisizione dell’intero capitale sociale di Elettroveneta, il distributore di materiale elettrico con sede a Padova. La ratifica del contratto sarà soggetta all’approvazione da parte dell’Antitrust, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato in Italia.

Sonepar Italia è attiva sul territorio dal 1988, attualmente opera con una rete di 100 punti vendita e 1.500 collaboratori, il suo fatturato 2018 supera i 600 milioni di euro.

Elettroveneta è stata fondata nel 1979 a Padova, ha chiuso il 2018 con un fatturato superiore ai 200 milioni di euro, conta 700 collaboratori nel Triveneto, in Emilia Romagna, nelle Marche, in Abruzzo e in Molise, dove opera con 49 punti vendita. In Abruzzo è presente tramite la controllata Ferri Com. A Padova opera con H2A, azienda attiva nella distribuzione idrotermosanitaria.

Elettroveneta quest’anno festeggia i 40 anni di attività, e tra due settimane andrà in scena l’ottava edizione della fiera annuale Elettromondo.

“Non posso che esprimere grande soddisfazione per l’accordo raggiunto con le famiglie azioniste di Elettroveneta – commenta Sergio Novello, Presidente e Amministratore Delegato di Sonepar Italia Spa -. Questa azienda negli anni si è dimostrata radicata sul territorio, capace di espandersi anche al di fuori dei suoi mercati naturali e di garantire ottimi livelli di servizio ai propri affezionati clienti. Sonepar Italia si impegna a preservare i valori sui quali Elettroveneta ha costruito negli anni il suo successo e contribuirà al raggiungimento di nuovi traguardi all’insegna della continuità”.

“A nome dei 44.500 collaboratori in 44 Paesi, sono lieto di dare il mio più caloroso benvenuto ai nuovi colleghi di Elettroveneta – afferma Philippe Delpech, CEO di Sonepar -. Questo accordo dimostra la volontà di Sonepar di continuare ad investire in Italia, un Paese strategico che negli ultimi anni ci ha saputo dare grandi risultati grazie a un mercato reattivo e ad un’ottima organizzazione locale”.

“Il desiderio degli azionisti di Elettroveneta è sempre stato quello di dare sviluppo alla nostra società, premiando lo sforzo di tutti i collaboratori nell’affermazione della nostra realtà come insegna leader nel mercato. Sono convinto che entrare oggi in Sonepar garantirà la sostenibilità del nostro progetto di sviluppo in tutte le aree dove siamo presenti” conclude Umberto Schiavon, Presidente di Elettroveneta.

Sonepar, dunque, continua la propria espansione dopo l’acquisizione del distributore Sacchi.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1557 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.