Green Place, comfort sostenibile a Milano Certosa

Il nuovo centro direzionale Green Place, nel Business District Certosa, coniuga comfort e sostenibilità con l’impianto di climatizzazione Climaveneta

Green Place, il nuovo centro direzionale sostenibile di Milano

Un grande complesso di uffici, spazi commerciali e laboratori per la Milano del futuro: tutti i 10mila metri quadrati di Green Place parlano di sostenibilità. A cominciare dalla climatizzazione, affidata a un unico impianto di riscaldamento e raffrescamento realizzato con tecnologie Climaveneta di Mitsubishi Electric.

Green Place è anche Leed Gold

Il centro direzionale inserito nel Business Disctrict Certosa è composto da tre corpi fabbrica con grandi pareti vetrate. Gli edifici si affacciano su una corte interna, con una ricca vegetazione e percorsi in pietra che portano agli ingressi. Sotto il parco trova spazio un ampio parcheggio. I plessi destinati a uffici, in particolare, offrono una notevole flessibilità nella gestione degli spazi interni. Grandi aree aperte e modulabili, con dotazioni tecnologiche innovative, ne fanno la scelta ideale per diverse aziende e categorie professionali.

Ma Green Place – lo dice il nome – è soprattutto un insieme di edifici sostenibili. I progettisti, infatti, hanno posto grande attenzione all’uso delle risorse e all’efficienza complessiva delle strutture. Le facciate, inoltre, tengono conto dell’apporto dell’illuminazione naturale secondo un sofisticato sistema architettonico. La geometria regolare di infissi e vetrate si coniuga alle variazioni del sistema di brise-soleil orientabili in bambù, installato sulle facciate est, sud ed ovest al di sopra della fascia a livello terra, lasciata trasparente. Il tutto nel rispetto degli standard qualitativi del sistema di certificazione Leed Gold.

Luce naturale ed efficienza nel complesso Green Place

Comfort ed efficienza nella climatizzazione

Sul fronte termico, la scelta di climatizzare tutto il Green Place tramite un unico impianto per la produzione di caldo e freddo ha semplificato notevolmente le fasi di installazione e di commissioning. Oltre a garantire l’assenza di emissioni locali di CO2, in linea con gli obiettivi ambientali del progetto.

In concreto, la produzione dei fluidi caldi e freddi è garantita da due unità polivalenti ERACS2-Q /SL-CA 2622 di Climaveneta con una potenza frigorifera totale di 1.200 kW. Vista la conformazione del centro direzionale milanese, con esposizioni differenti e locali di volumetrie variabili, le soluzioni polivalenti garantiscono la produzione di caldo e freddo anche contemporaneamente. Sfruttando così costantemente i vantaggi del recupero energetico.

Green Place si trasforma così in applicazione-simbolo di una tecnologia capace di coniugare al meglio le esigenze di benessere delle persone e la tutela ambientale.

Informazioni su Redazione 1272 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.