Connessione immediata con i nuovi connettori e morsetti a leva

I nuovi connettori e morsetti a leva per circuiti stampati di Phoenix Contact combinano l'affidabilità della connessione a molla push-in con la facilità d'uso dell'azionamento a leva.

I nuovi connettori e morsetti a leva per circuiti stampati di Phoenix Contact combinano l'affidabilità della connessione a molla push-in con la facilità d'uso dell'azionamento a leva.

I connettori e i morsetti a leva per circuiti stampati delle serie integrate LPT e LPC di Phoenix Contact si distinguono per la particolare praticità di connessione dei conduttori, combinando l’affidabilità della connessione a molla push-in con la facilità d’uso dell’azionamento a leva.

Con la gamma ampliata, Phoenix Contact serve tutte le classi di potenza fino a oltre 50 kW di potenza di connessione.
La posizione della leva, cromaticamente codificata e di uso intuitivo, segnala in modo visibile e percettibile dall’esterno gli stati definiti del vano morsetto. In questo modo, si notano immediatamente i vani morsetto non correttamente chiusi e quindi le connessioni difettose. Inoltre, la forza di contatto è pre-programmata dalla molla ed è sempre costante.
Girando la leva, l’utente ha quindi la certezza che i conduttori inseriti vengano contattati in modo affidabile e stabile a lungo termine.

Disponibilità di connettori e morsetti a leva

I morsetti da PCB diritti ed angolari delle serie LPT/LPTA sono disponibili in versioni per sezioni di 2,5 mm2, 6 mm2 e 16 mm2. La gamma di morsetti PCB LPC/LPC(H) comprende linee di prodotti per sezioni di conduttori di 1,5 mm2, 2,5 mm2, 6 mm2 e 16 mm2. Ciò permette il collegamento dei conduttori con e senza capocorda in modo comodo e senza attrezzi.

Informazioni su Redazione 1179 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.