Comfort acustico e ricerca di materiali sostenibili per Luceplan

Ricerca tecnologica, razionale e funzionale per Luceplan che si presenta con soluzioni che puntano sulla qualità dei materiali e su nuove forme di design

Comfort acustico e ricerca di materiali sostenibili per Luceplan

Soluzioni innovative e collezioni che indagano la luce in tutte le sue dimensioni applicative: la ricerca tecnologica, razionale e funzionale contraddistingue il DNA aziendale che emerge nelle due ultime creazioni: nell’illuminazione decorativa con la sospensione Illan e in Trypta nel comparto delle soluzioni per il comfort acustico.

Due apparecchi che hanno ricevuto il premio “Best of Best” del premio Design Plus di Light + Building 2020 (fiera che si terrà tra la metà e la fine di settembre 2020).

Comfort acustico con Trypta

Trypta è un sistema di lampade a sospensione che offre una combinazione di caratteristiche acustiche e prestazioni illuminotecniche in diverse dimensioni e colori. Il corpo cilindrico in alluminio è dotato di due sorgenti LED per un’emissione di luce sia diretta sia indiretta e diffusa.

Il corpo della lampada è disponibile in due lunghezze, mentre i pannelli in un’ampia gamma di misure, con la possibilità di creare configurazioni piane, sfalsate e miste. E’ sufficiente combinare i pannelli di dimensioni e in posizioni differenti per ottenere l’effetto desiderato.

Questa soluzione è concepita con l’obiettivo di migliorare il comfort acustico degli spazi e di coloro che li abitano.

Ricerca sui materiali e sostenibilità con Illan

La lampada a sospensione Illan unisce innovazione tecnologica con ricerca sui materiali e sostenibilità. È costituita da un corpo molto leggero, ottenuto da un multistrato in legno certificato FSC® – sottile e flessibile – tagliato al laser secondo linee equidistanti.

La lampada, disponibile in diverse dimensioni fino a un metro di diametro e una volta sospesa al soffitto, acquisisce un volume per effetto della gravità e assume la caratteristica forma che fluttua nell’aria. All’interno, una sorgente LED crea un’illuminazione diffusa.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1406 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.