Future Mobility Week: evento sulla mobilità sostenibile a Torino

Urban Air Mobility, Guida Autonoma e Micromobilità: questi gli argomenti delle tre Conferenze Nazionali della Future Mobility Week, 18 e 19 novembre 2019 a Torino Lingotto

Future Mobility Week Torino

Future Mobility Week, in programma a Torino dal 18 al 22 novembre prossimo, organizza 3 conferenze dedicate alla Urban Air Mobility, alla Guida Autonoma e alla Micromobilità (18 e 19 novembre) che rappresentano evoluzione futura della mobilità.
Future Mobility Week si articolerà su cinque giornate focalizzando su Smart City, le infrastrutture, la sicurezza fisica e cyber, la mobilità individuale, collettiva, aziendale delle persone e delle merci, sostenibile e intelligente.

Urban Air Mobility

La mobilità aerea urbana, applicata a merci e persone, è un trend trainato da numerose evoluzioni nel campo dei materiali, dei motori, delle batterie, dell’elettronica e dei software. Investitori, start-up e grandi aziende aerospaziali e automobilistiche, fornitori logistici e di servizi di mobilità stanno dimostrando interesse verso la nuova dimensione della mobilità.

Guida Autonoma

La Conferenza Nazionale sulla Guida Autonoma rappresenta una conferma del ruolo primario ricoperto da Torino nella sperimentazione in ambito mobilità. La Città infatti è, insieme a Parma, terreno di sperimentazione per le aziende e i team di ricerca che, sottostando al decreto ministeriale, vorranno testare in condizioni reali e nel traffico di tutti i giorni le prestazioni di guida autonoma di automezzi per il trasporto privato e pubblico.

Micromobilità

Monopattini elettrici, segway e monoruota hanno recentemente occupato il paesaggio urbano offrendo una soluzione reale per il decongestionamento del traffico. Ma coniugare sicurezza e praticità è la vera sfida della micromobilità e la normativa è all’inseguimento della realtà.

Il MIT, infatti, ha da poco approvato il decreto ministeriale che regola la sperimentazione di questi veicoli nei Comuni Italiani e, anche in questa occasione, Torino è tra le città che hanno sottoscritto il protocollo.

Le due giornate offriranno innumerevoli spunti e presenteranno case history internazionali e best practice; inoltre verrà fotografato dalle istituzioni locali le sperimentazioni in atto e i nuovi approcci alla mobilità.

Accanto a queste 3 conferenze nazionali, incontri su temi consolidati come i veicoli sostenibili; l’accesso universale alla mobilità, la logistica intelligente e sostenibile, le smart road e le infrastrutture, la mobilità come servizio e le varie forme di sharing, la città sicura e resiliente.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1341 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.