Opera4SPAC, CAD e cloud insieme dal progettista al tecnico sul campo

Opera4SPAC nasce dall'integrazione tra la tecnologia SPAC per la progettazione elettrica e quella di Opera Industry, soluzione cloud di Remorides per la gestione delle attività di service.

Opera4SPAC

Dalla partnership tra SDProget Industrial Software e Remorides è nata Opera4SPAC, la soluzione che permette al CAD di uscire dai confini dell’ufficio per arrivare fino agli installatori e ai tecnici del service.
Grazie alla centralizzazione in Cloud, chi disegna uno schema elettrico con Opera4SPAC può inviare le tavole sugli smartphone connessi a SPAC Automazione utilizzando la App di Opera, senza mai uscire dall’ambiente CAD e con la certezza della trasmissione e archiviazione sicura e della ricezione in tempo reale.

Inoltre, con il plug-in Opera4SPAC il tecnico in campo può segnalare dal suo smartphone tutte le modifiche e le note alle tavole dello schema elettrico, usando foto, filmati, audio o anche disegnando a mano libera sullo schermo, facendoli così arrivare nello stesso ambiente dove raggiungono il progettista in un unico ciclo integrato.

Opera4SPAC lega progetto e messa in opera

Dall’integrazione di Opera Industry, soluzione cloud per la gestione delle attività di service, e del CAD elettrico SPAC Automazione, è nata una soluzione che permette di gestire in cloud tutte le fasi operative: dalla progettazione alla costruzione, al collaudo, fino alla installazione e manutenzione dell’impianto. Opera4SPAC permette infatti di pubblicare lo schema elettrico sul cloud di Opera, mettendolo così a disposizione, in modo interattivo e bidirezionale, di tutte le persone che contribuiscono a realizzare il macchinario o l’impianto.

Visualizzazione su smartphone di Opera4SPACLo schema è disponibile su un’apposita App per smartphone e tablet in modo da poter essere consultabile sempre, anche da remoto e offline. Gli operatori possono inserire le note sulle pagine dello schema direttamente dal loro dispositivo mobile e queste sono immediatamente visibili al progettista dell’ufficio tecnico, il quale a sua volta può segnare delle note in tempo reale sulle tavole dello schema e aggiornare quest’ultimo istantaneamente sul cloud.

Un altro importante vantaggio offerto da Opera4SPAC risiede nella possibilità di offrire l’accesso agli schemi e ai documenti tecnici anche agli utilizzatori finali della macchina, quindi ai clienti dei costruttori di macchine o impiantisti: avendo accesso al portale Opera, gli end-user possono trovare tutti gli schemi delle macchine che hanno acquistato, così da avere tutte le informazioni organizzate e accessibili.

Contemporaneamente, sfruttando le potenzialità di Opera Industry, è possibile realizzare una check list di collaudo elettronica, realizzata dal progettista ed eseguita dal collaudatore, disponibile su tablet, agganciata alla commessa alla quale è collegato lo schema. La check list si traduce in un documento di FAT (test di collaudo in azienda) e di SAT (test di collaudo dal cliente), le due fasi del commissioning che precedono l’accettazione finale della macchina da parte del cliente.
Per gli utenti SPAC in regola con i piani di abbonamento è disponibile un kit gratuito che permette di utilizzare Opera4SPAC nella versione base.

Redazione
Informazioni su Redazione 949 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.