Domotica per tutti? Ci pensa Easydom HoMe

Il nuovo sistema operativo Easydom HoMe comunica con tutti gli oggetti connessi e apprende le abitudini di chi vive la smart home

Software Easydom HoMe

Controlla tutti gli smart device che desideri da una sola piattaforma, aggiungi un account Microsoft… e la domotica è fatta. Il nuovo software Easydom HoMe comunica con la casa connessa, ascolta le esigenze di benessere e di sicurezza dei suoi abitanti e apprende nuove funzioni per migliorarne ulteriormente l’experience.

“Per comprendere le potenzialità della nuova versione dell’applicazione – spiega Sergio Tucci, fondatore e presidente di Easydom, durante la conferenza di lancio del sistema -, è necessario partire dall’attuale percezione degli utenti della smart home. Spesso, infatti, il vero ostacolo alla diffusione della domotica sta nell’impossibilità di integrare e controllare tanti prodotti di marchi diversi, che ci costringe e scaricare innumerevoli app proprietarie per gestire la nostra casa intelligente. Considerando che andiamo verso i 75 miliardi di oggetti connessi entro il 2025 (fonte: Statista), o cavalchiamo l’onda della trasformazione digitale o la subiamo, certamente non possiamo negarne l’effetto dirompente”.

Coniugando la robustezza di una soluzione professionale – sviluppata in partnership con Microsoft – alla flessibilità dei più noti prodotti per la smart home, assistenti vocali compresi, la casa connessa di Easydom HoMe abbatte le barriere “linguistiche” tra impianti di diversa natura e garantisce ai clienti massima personalizzazione senza rinunciare ai requisiti di sicurezza del sistema connesso.

Una domotica personalizzata, sicura e facilmente accessibile nel nuovo software Easydom HoMe

5 motivi per installare Easydom HoMe

Affidare la propria casa domotica a Easydom HoMe significa superare la complessità dell’attuale gestione “spezzatino”, centralizzando il controllo delle tecnologie digitali in pochi e semplici passaggi.

Una nuova idea di smart home “su misura”, che si traduce in almeno 5 motivi per scegliere questa tipologia di software:

IoT senza pensieri: Easydom HoMe integra la ricerca automatica degli smart device all’interno dall’abitazione, come un vero e proprio motore di ricerca all’interno della rete domestica, per poter gestire tutto tramite un’unica app;

orologio astronomico: consente di programmare in modo più intelligente le azioni orarie, legate alle fasi di alba e tramonto, eliminando la necessità di mettere periodicamente mano alla programmazione oraria;

Genius Expression in dialogo: per ogni dispositivo o impianto collegato a Easydom è possibile generare una serie di Genius Expression connesse alla loro attivazione/disattivazione (es. impostare una luce che, accedendosi in una determinata fascia oraria, farà partire in automatico l’apertura delle tende);

player musicale integrato: Easydom HoMe consente di selezionare musica da Spotify o da un percorso di rete e metterla in play da ogni punto della casa, oppure di creare scenari multimediali in base al mood desiderato o all’artista preferito;

privacy assicurata: la certezza di affidarsi a un unico partner, Microsoft, che vanta i data center più sicuri a livello globale.

easydom HoMeDulcis in fundo… ecco Alexa e Google Assistant

Non potevano mancare, nell’universo Easydom, le “star” del momento. La nuova piattaforma è infatti in grado di far comunicare l’impianto integrato con gli assistenti vocali di Google e Amazon. Basterà inserire le credenziali Microsoft usate su Easydom Live, e Alexa e Google Assistant apprenderanno tutte le funzioni del sistema, riconosceranno tutti gli oggetti IoT connessi in rete e li faranno interagire attraverso i comandi vocali.

“Grazie a Easydom HoMe possiamo finalmente creare l’anima digitale di ciascuna casa in base alla personalità dell’ambiente e ai desideri delle persone – commenta in chiusura Romina Panella, vice presidente di Easydom -. Siamo fieri di rappresentare nel mondo l’eccellenza tecnologica italiana, continueremo a farlo attraverso partnership consolidate, come quella pluriennale con Microsoft, e coltivando nuove opportunità di business nel mondo dell’IoT”.

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 264 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.