Connessioni facili con il sistema modulare di morsetti componibili

Grazie al sistema modulare di morsetti componibili Clipline Complete di Phoenix Contact, la connessione diventa facile e veloce

Il sistema modulare di morsetti componibili Clipline Complete di Phoenix Contact

Realizzare in modo facile diverse tipologie di connessione: da oggi è ancora più intuitivo e veloce grazie al sistema modulare di morsetti componibili Clipline Complete di Phoenix Contact. Grazie a questo sistema modulare è possibile l’implementazione di funzioni elettriche secondo il motto: “costruisci ciò che vuoi”.

6 diverse tecniche di connessione

Il sistema di morsetti componibili Clipline Complete consente di realizzare diverse tipologie di connessione:

  1. tecnica di connessione a vite (UT) – Grazie all’esclusivo principio di serraggio Reakdyn, i morsetti non hanno bisogno di essere serrati durante il funzionamento, così due conduttori dello stesso tipo possono essere fissati in un unico punto di collegamento.
  2. tecnica di connessione a bullone (RT) – utilizzata per la connessione di grosse sezioni, fino a 300 mm². Ciò significa che due conduttori di tipo diverso possono essere fissati in un unico punto di collegamento.
  3. tecnica di connessione a molla (ST) – adatta nel cablaggio di controllo con piccole sezioni. La connessione a molla viene aperta con un utensile prima dell’uso. Ottimizzata anche per sollecitazioni da urti e vibrazioni.
  4. tecnica di connessione a taglio (QT) – collega elettricamente i conduttori senza la necessità di rimuovere l’isolamento del cavo, ed è sufficiente un semplice cacciavite a taglio. Ottimizzata anche per sollecitazioni da urti e vibrazioni.
  5. tecnica push-in (PT) – questa tecnica funziona come quella ad innesto diretto. Si caratterizza per semplicità e rapidità. I conduttori con sufficiente rigidità alla flessione vengono innestati e quindi collegati direttamente senza attrezzi. Ottimizzata anche per sollecitazioni da urti e vibrazioni.
  6. connessione push-in laterale (PTV) – i morsetti combinano i vantaggi del morsetto push-in e del morsetto a vite. Come per i morsetti a vite, il collegamento del conduttore è realizzato lateralmente senza grandi raggi di curvatura paralleli alla superficie di montaggio laterale. Inoltre, la siglatura della connessione non è coperta dai conduttori. Allo stesso tempo, come per i morsetti push-in, il collegamento può essere effettuato senza attrezzi. Ottimizzata anche per sollecitazioni da urti e vibrazioni.

Le connessioni doppie sono possibili solo sulle tipologie di morsetto ST, PT e PTV con capicorda gemelli.

Connessioni facili con il sistema modulare di morsetti componibili

Accessoriabilità per il sistema modulare di morsetti componibili

Tutte le sei tecniche di connessione del sistema dei morsetti componibili Clipline Complete condividono gli accessori di sistema standardizzati:

  • ponticelli
  • sezionatori
  • elementi di marcatura
  • moduli funzionali in cui sono integrabili fusibili o componenti elettronici

I morsetti più grandi sono collegati elettricamente a morsetti più piccoli tramite un ponticellamento di riduzione. Questo funziona con diverse tecniche di connessione ed è spesso utilizzato per la distribuzione del potenziale o il montaggio di collettori. Per una costruzione modulare dei pannelli del quadro elettrico, si utilizzano i morsetti componibili con zona di innesto standardizzata, anch’essi parte del sistema Clipline Complete.

Informazioni su Redazione 1159 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.