Mobilità sostenibile in alta quota con ECOdolomites

Dal 5 all‘8 settembre la grande bellezza delle Dolomiti ospita la 10^ edizione di ECOdolomites: quattro giornate di eventi e convegni all’insegna della mobilità sostenibile

ECOdolomites -mobilità sostenibile

Natura incontaminata, paesaggi mozzafiato e mobilità sostenibile sono gli ingredienti di ECOdolomites 2019. La 10^ edizione della manifestazione ideata da Daniel Campisi, Maximilian Costa e Janpaul Clara cade proprio nell’anno in cui si celebra il decimo anniversario del riconoscimento delle Dolomiti come patrimonio mondiale Unesco.

Una coincidenza non casuale, per l‘iniziativa che punta a valorizzare le celebri cime alpine coniugando la passione per la montagna, il rispetto dell’ambiente e il piacere di guidare veicoli elettrici ed eco-friendly.

Cosa significa ECOdolomites

Basta gas di scarico, basta rumori assordanti: grazie a ECOdolomites, l’associazione altoatesina di tutela ambientale ECOmove, in collaborazione con la Val Gardena e tutti i partner dell’evento, continua a promuovere nuove forme di turismo sostenibile. “Vogliamo assumerci la responsabilità per il futuro dei nostri figli – commentano gli organizzatori -. Grazie all’elettricità verde delle centrali elettriche dell’Alto Adige, possiamo offrire una mobilità green e rispettosa del clima”.

ECOdolomites - silenzio e aria pulita

Futuro della mobilità sostenibile

La novità più significativa della 10^ edizione si chiama ECOdolomites GT: il test-drive competitivo di regolarità e consumo valido per il Campionato Italiano Green Endurance 2019 è già candidato per il 2020 al FIA E-Rally Regularity Cup (ERRC), nell’ambito del FIA Electric and New Energy Championship (ENEC). La gara dedicata ai veicoli elettrici a quattro, tre e due ruote inizierà a Ortisei il 7 settembre per poi concludersi la mattina successiva a Primiero. Tante le bellezze paesaggistiche toccate dalla competizione sostenibile: dall’Alpe di Siusi, nel Parco Naturale Sciliar-Catinaccio, a Funes, nel Parco Naturale Puez-Odle, dalla Val Gardena passando alla Val Badia, fino al Sella.

Altro momento clou dell’iniziativa altoatesina l‘ECOsummit Mountain Move – KLIMAmobility on tour, la sera del 6 settembre a Ortisei. Un nuovo momento di confronto e di discussione sul il futuro della mobilità elettrica dall’emblematico titolo “Mountain Move QUO VADIS: quali veicoli viaggeranno sui nostri passi in futuro?”

Insomma, ogni anno ECOdolomites dimostra la concreta possibilità di ridurre inquinamento, traffico e rumore anche in luoghi frequentati da turisti di tutto il mondo, grazie alle nuove tecnologie per la mobilità sostenibile.

A settembre torna ECOdolomites, appuntamento da non perdere per gli amanti della montagna, della natura e dei motori

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 349 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.

1 Trackback / Pingback

  1. ECOdolomites 2020, un presente sempre più elettrico - ElettricoMagazine

I commenti sono bloccati.