Accessi semplici e monitorati con Openow per SMARTair

La nuova app mobile Openow per SMARTair aggiunge funzionalità online al sistema di chiusura offline, come la funzionalità Update on Card.

App Openow per SMARTair

Sono ormai molte le porte sulle quali è installato un dispositivo di chiusura wireless SMARTair.

Per gestirle al meglio e con una serie di utili funzionalità aggiuntive, Openow rappresenta la soluzione ideale. Consente infatti agli utenti di memorizzare sul proprio dispositivo mobile le chiavi digitali: avvicinando lo smartphone al lettore RFID presente sulla porta la connessione Bluetooth crittografata (https / AES128) apre la porta o nega il consenso in totale sicurezza.

I vantaggi di Openow per SMARTair

Per i responsabili della sicurezza, la gestione degli accessi è, dunque, molto più semplice e pratica grazie a Openow: il software intuitivo SMARTair TS1000 e l’app Openow consentono di monitorare gli accessi in tempo reale e gestire al meglio e velocemente sia l’emissione sia la revoca delle chiavi, preservando l’alto livello di sicurezza ed efficienza della struttura, per esempio consentendo gli accessi ad alcuni utenti esclusivamente per un determinato arco di tempo.

Per questa ragione SMARTair è il sistema ideale per il mondo hospitality (Hotel, Bed & Breakfast, Residence), per appartamenti in affitto breve (per esempio su Airbnb) e per aziende che necessitano di monitorare il controllo degli accessi e di differenziare gli ingressi.

Grazie a queste nuove funzionalità, ogni accesso a SMARTair con Openow viene memorizzato e inviato al software SMARTair che a sua volta “avvisa” i responsabili della sicurezza dei tentativi di ingresso, dello stato della batteria e altro ancora.

Funzionale anche per accessi convenzionali

La app Openow per SMARTair aggiunge funzionalità online al sistema di chiusura offline, rendendo così ancora più efficiente il sistema degli accessi a ogni struttura.

Le funzionalità online possono quindi essere rese disponibili anche per le serrature offline SMARTair, senza la necessità di installare gli Updaters o gli hub di comunicazione.

Pur essendo un dispositivo ormai presente ovunque, lo smartphone non è indispensabile per gestire SMARTair. Sono comunque possibili soluzioni ibride che prevedano la convivenza di card e Openow.

Infine, soprattutto ora con l’emergenza pandemica ancora in atto, Openow consente di ridurre gli assembramenti alla reception per il rilascio delle credenziali al personale e ai visitatori.

Informazioni su Vittoria Viazzo 143 Articoli
Collaboratrice di Elettricomagazine.it, specializzata nei settori della riqualificazione, rinnovo ed efficienza energetica