FLIR T865, la nuova termocamera con ottiche intercambiabili

La nuova termocamera FLIR T865 offre elevata accuratezza di misurazione per il monitoraggio degli impianti e nelle applicazioni scientifiche.

Utilizzo termocamera FLIR T865

Termocamera FLIR T865FLIR Systems amplia la propria gamma di termocamere ad alte prestazioni della T-Series con il nuovo modello FLIR T865.
La termocamera T865 è concepita per l’ispezione di apparecchiature meccaniche, per la verifica della condizione di sistemi elettrici e per applicazioni di ricerca e sviluppo. Offre una accuratezza di misura della temperatura di ±1 °C o ±1%, un range di temperatura più ampio (compreso tra -40 °C e +120 °C) e un numero maggiore di strumenti di analisi a bordo.

L’accuratezza di misura della temperatura consente di ispezionare e valutare con maggiore precisione lo stato di efficienza funzionale delle apparecchiature. La riduzione della variabilità di misurazione contribuisce a prevenire in modo affidabile i guasti delle apparecchiature e le interruzioni in sottostazioni, sistemi di generazione e distribuzione di energia, data center, impianti di produzione, sistemi elettrici e meccanici. Nelle applicazioni di ricerca e sviluppo, la maggiore accuratezza aumenta il dettaglio delle misure di temperatura necessario per eliminare qualsiasi incertezza nelle attività di ricerca, nelle applicazioni scientifiche e nella progettazione che si basano sulla visualizzazione del calore.

Più ottiche per lavorare da qualunque distanza

FLIR T865 Utility

La termocamera T865 può essere utilizzata in modalità fissa o portatile, per lavorare all’interno e all’esterno in condizioni difficili, e dispone di ottiche intercambiabili pensate per ispezionare elementi da qualsiasi distanza.
Il teleobiettivo da 6° è indicato per le ispezioni di routine con il fattore d’ingrandimento necessario a verificare elementi che appaiono piccoli a distanza, come gli elettrodotti.

Per le ispezioni attraverso le finestre IR, il grandangolare da 42° e la regolazione della trasmittanza a bordo della termocamera garantiscono misurazioni sicure e accurate di elementi racchiusi.

Per un dettaglio ancora maggiore di piccoli componenti è presente una ottica macro che, insieme alla nuova modalità macro, offre un ingrandimento 2x rispetto all’ottica standard. Inoltre, la risoluzione 640 × 480 (307.200 pixel) del sensore o la risoluzione UltraMax di 1280 × 960 fino a 1.228.800 pixel in FLIR Thermal Studio Standard e Thermal Studio Pro, consentono di visualizzare immagini chiare.

FLIR T865 è corredata da un abbonamento di 3 mesi a FLIR Thermal Studio Pro e FLIR Route Creator, oltre a 1 mese di abbonamento a FLIR Research Studio.

Informazioni su Redazione 1196 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.