Smart city: città intelligenti, sostenibili e a misura d’uomo

Le città sono le principali responsabili dell'inquinamento e dei consumi energetici globali ed è quindi vitale la sfida per renderle "intelligenti" e sostenibili. Gli aspetti chiave di una smart city

Delle mille sfide che ci attendono per trasformare l’intero pianeta in un ambiente sostenibile, quella forse più affascinante e difficile consiste nello sviluppo delle Smart City. Quest’ultima è una definizione relativa all’evoluzione “intelligente” delle città.

Attualmente le città coprono circa il 3% della superficie terrestre ma da esse scaturisce addirittura il 70% delle emissioni mondiali di CO2. Ad indicarlo è il rapporto “Net Zero Carbon Cities – Systemic Efficiency Initiative“, realizzato da Enel, Schneider Electric e il World Economic Forum. Uno studio che evidenzia come i centri abitati consumano ben il 78% dell’energia primaria globale. Uno squilibrio che senza decisi interventi di correzione è destinato persino a peggiorare, tenendo conto che se adesso il 54% della popolazione mondiale è concentrata nelle città, questa percentuale è destinata a crescere fino al 68% nel 2050.

Ma come deve essere una smart city?

Particolarmente interessante, nel contesto descrittivo della Smart City, è l’indicazione di due processi evolutivi, quello dei servizi pubblici e dell’attività privata, che interagiscono fra loro in modo sempre più rapido ed efficace grazie all’impiego diffuso delle nuove tecnologie della comunicazione, della mobilità, dell’ambiente e dell’efficienza energetica.

6 aspetti chiave di una smart city

In questo contesto, dall’analisi delle differenti definizioni di Smart City emerge la presenza di caratteristiche ricorrenti che l’Unione europea colloca in sei grandi settori:

  1. Smart People – Le persone prima di tutto, prima di processi e tecnologie. Il coinvolgimento è fondamentale per raggiungere gli obiettivi
  2. Smart Living – Garantire attraverso le tecnologie la fruizione di educazione, salute, cultura, sicurezza, benessere
  3. Smart Mobility – Mobilità urbana efficiente, con integrazione di mezzi pubblici e mezzi sostenibili per ridurre l’impatto ambientale e raggiungere gli obiettivi di risparmio energetico
  4. Smart Economy – Innovazione tecnologica e collaborazione fra pubblico e privato per una gestione più efficiente
  5. Smart Governance – Dare centralità al capitale umano, alle risorse ambientali, alle relazioni e ai beni della comunità
  6. Smart Environment – Gestione ottimizzata dei consumi e delle risorse migliorando l’efficientamento energetico degli edifici, la gestione dei rifiuti, l’illuminazione pubblica, adottando modelli smart grid e smart metering

Approfondisci il ruolo delle smart city nell’articolo “Smart City per salvare il pianeta” pubblicato all’interno del nostro ebook gratuito Percorso Smart Building.

articolo Smart City per salvare il pianeta
Leggi l’articolo completo sull’ebook Smart Building Smart City di ElettricoMagazine

Le tecnologie abilitanti

Descritti i macro settori che caratterizzano le Smart City, è abbastanza intuitivo individuare le tecnologie che maggiormente ne consentono lo sviluppo. In primis le reti in banda larga, con fibra ottica e 5G, che permettono di gestire gli enormi flussi digitali che caratterizzano le città intelligenti. Flussi digitali ulteriormente alimentati dall’IoT (acronimo di Internet of Things), che indica la capacità degli oggetti di essere riconoscibili digitalmente ed acquisire intelligenza grazie alla possibilità di comunicare dati su sé stessi e accedere ad informazioni aggregate. Oggetti che di fatto sono innumerevoli: macchine industriali e commerciali, impianti, materiali, sistemi, ma anche medicine, capi di abbigliamento…

Informazioni su Redazione 1212 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.

1 Trackback / Pingback

  1. Sicurezza 2021 con Smart Building Expo e MADE expo

I commenti sono bloccati.