Microgrid DC, un progetto in Cambogia con accumulatori al litio GPBM Industry

Una microgrid DC che sfrutta accumulatori al litio darà elettricità a 1200 persone in Cambogia. Il sistema di energy storage è fornito da GPBM Industry.

Villaggio Cambogia

Le microgrid vengono utilizzate in prevalenza nelle aree isolate o remote, nei paesi in via di sviluppo e in generale dove risulti difficoltoso l’allacciamento alla rete elettrica tradizionale.

Gran parte delle microgrid sono basate sull’utilizzo di energie rinnovabili e, più di recente, risultano affiancate da sistemi di accumulo per una gestione ottimale dell’energia.

Microgrid: DC vs AC

Illuminazione con microgrid GPBM
Foto: copyright Okra Solar PTY LTD

Gli ultimi progressi tecnologici hanno permesso ai fornitori di energia di dislocare microgrid DC distribuite a una frazione del costo rispetto alle tradizionali microgrid AC.

Lo sviluppo delle microgrid autonome è uno dei temi nei quali GPBM Italy è impegnata.

L’azienda, forte della propria esperienza nel settore degli accumulatori, ha aderito a un progetto volto alla creazione della prima soluzione di microgrid DC smart al mondo che sfrutta il sistema di energy storage al litio.

Il progetto, il cui completamento è previsto per il 2023, è gestito da GPBM Nordic ed EXO Industry con il supporto della tecnologia microgrid DC di Okra Solar. Sarà in grado di fornire energia pulita a 1200 persone situate in zone remote della Cambogia e si stima che con questa soluzione sarà possibile la riduzione di 981 tonnellate di CO2 durante i 20 anni di vita del progetto.

Energia pulita per 1200 persone

Utilizzo elettrodomestici con microgrid DC
Foto: copyright Okra Solar PTY LTD

L’obiettivo principale di questo progetto è quello di fornire energia a 1200 persone lungo l’intero arco della giornata.

Questo permetterà alla piccola comunità cambogiana di disporre di strade e case illuminate, elettrodomestici, oppure di utilizzare apparecchiature per la lavorazione alimentare con la possibilità concreta di generare nuovi posti di lavoro.

Una volta superata la fase di test, l’esperienza verrà replicata per aiutare altre 26.000 famiglie senza accesso alla rete energetica. Questa microgrid possiede un alto potenziale che può essere sfruttato a fondo per progetti futuri non soltanto localizzati in Cambogia, ma in ogni parte del mondo e in generale ovunque l persone si trovino scollegate da una rete elettrica tradizionale.

Informazioni su Redazione 1272 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.