Smart lighting: risparmiare energia e sulla bolletta luce

Cosa sono i sistemi di smart lighting? Perchè arttivarli all’interno della propria abitazione. Scopriamone i vantaggi e gli aspetti da considerare.

Smart lighting: risparmiare energia e sulla bolletta

Procedere con l’efficientamento energetico della propria abitazione è una sfida stimolante. Un buon modo per abbassare i consumi e la bolletta della luce sono i sistemi di smart lighting.
Ad esempio esistono in commercio delle lampade capaci di regolare da sole la propria accensione e l’intensità della luce prodotta in base alle condizioni ambientali.
In questo articolo vedremo:

  • cosa sono i sistemi di smart lighting
  • come attivarli all’interno della propria abitazione

Cosa si intende per smart lighting

La domotica e l’Internet of Things (IoT) stanno rapidamente cambiando e migliorando la nostra vita. Infatti attraverso queste tecnologie riusciamo a rispettare due esigenze fondamentali di questi tempi:

  • abbassare le emissioni – le motivazioni ecologiche sono tra le più frequenti quando si tratta di rendere energeticamente più efficiente la propria abitazione
  • ridurre i costi – portare i propri consumi a livelli sempre più bassi ha un notevole vantaggio economico

Tra gli aspetti da considerare nelle operazioni di efficientamento energetico della propria abitazione c’è sicuramente l’illuminazione.

La prima azione da fare è scegliere la migliore offerta di luce e gas possibile. Per riuscirci il sito prontobolletta viene in aiuto raccogliendo tutte le migliori proposte presenti sul mercato. Tuttavia questa operazione può non essere sufficiente. Allora dovremo affidarci alle novità tecnologiche, prevedendo un sistema di smart lighting.

Con questo temine si intende l’integrazione di diverse tecnologie per un controllo e una gestione del sistema di illuminazione da remoto. Collegando le nostre luci a una linea wi-fi potremo accenderle e spegnerle da smartphone addirittura quando siamo già usciti di casa.

Ma come si fa a dotare la nostra casa di un’illuminazione intelligente?

Come attivare un sistema di smart lighting nella propria casa

Il primo step da compiere è dotare la propria abitazione di una buona connessione Wi-Fi. Se stai cercando la migliore, affidati al sito Internet-Casa in cui vengono trattati i pro e i contro di tutte le offerte disponibili.
Attivata una linea internet veloce, non ci resta che dotarci di dispositivi di illuminazione intelligente. Per farlo abbiamo due modi:

  • acquistare luci e lampade all’avanguardia, capaci di agganciarsi alla nostra linea Wi-Fi per essere gestite da smartphone;
  • rendere i nostri vecchi sistemi di illuminazione intelligenti, procurandoci un adattatore smart da inserire nella presa per interrompere il flusso di energia su nostro comando.

I vantaggi di attivare un sistema di illuminazione intelligente

I vantaggi dello smart lighting sono innumerevoli e facilmente intuibili. Ecco qualche esempio:

  • Dimenticare le luci di casa accese non sarà più un problema. Attraverso il nostro cellulare potremo spegnerle a distanza, anche una volta usciti dalla nostra abitazione.
  • Le lampade di ultima generazione hanno la capacità di adattarsi alle condizioni ambientali. Si accenderanno solo in caso di scarsa luce naturale e adatteranno l’intensità dell’illuminazione o a nostro piacimento o automaticamente in base all’orario della giornata.

Andare verso sistemi di illuminazione intelligente è una tendenza che stanno intraprendendo anche le città. Se l’argomento ti interessa, in questo articolo si parla proprio di città smart che sfruttano la tecnologia IoT per semplificare la vita e ridurre le emissioni.

Informazioni su Redazione 1179 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.