Abitare smart senza pensieri

Uno spazio dove condividere design, soluzioni e tecnologie dell’abitare smart: BTicino celebra un anno di Living Now nello showroom milanese del real estate Abitare In

abitare smart con soluzioni Living Now BTicino

Quanto ci piacerebbe visualizzare la nostra idea di abitare smart, personalizzarne le finiture e comprendere il valore della tecnologia digitale quando la nostra nuova casa è ancora sulla carta. Nella materioteca di Abitare In, a Milano, prende vita ogni giorno questo concetto di abitare senza pensieri: lo show-room dell’omonimo real estate è nato infatti nel 2012 per trasformare i desideri dei clienti in soluzioni e scelte stilistiche da concretizzare in progetti residenziali “chiavi in mano”, dalla complessità impiantistica al singolo complemento d’arredo.

La grande stanza dedicata al capitolato, con tutti i partner delle proposte immobiliari, ospita anche Living Now e la domotica targata BTicino. Abbiamo partecipato al primo compleanno della serie civile negli spazi di viale Umbria 32: un’occasione per toccare con mano le nuove implementazioni di Living Now e per fare il punto con l’azienda sui trend di mercato e sulle applicazioni più apprezzate da installatori e clienti finali.

Quanto piacciono gli impianti smart?

buon compleanno Living NowMolto, a giudicare dai risultati registrati da Living Now e dalle sue versioni connesse in questo anno di vita:

  • 50.000 impianti installati da partner BTicino;
  • 15.000 impianti smart (Living Now with Netatmo);
  • 5.000 impianti connessi con MyHome_Up.

Una significativa evoluzione smart di impianti elettrici altrimenti destinati a rimanere standard, in una fetta di mercato – residenziale e hospitality – intercettata grazie al design e alle funzionalità di Living Now. Il perché di questo successo si riscontra infatti in tre elementi chiave: estetica accattivante, semplicità di installazione e di utilizzo da parte del cliente finale e compatibilità con gli assistenti vocali, un plus “sfizioso” ma determinante visti i trend del mondo consumer.

Living Now with Netatmo ha trovato particolare spazio anche nella ristrutturazione leggera o parziale: non stravolge le consuete modalità di cablaggio e consente di aggiornare gli impianti utilizzando i conduttori preesistenti, senza opere murarie. Da sottolineare anche l’aumento delle richieste di attivazione del gateway Living Now sul Cloud BTicino: un’implementazione gratuita che consente di gestire via app le funzionalità dei nostri impianti smart.

Le soluzioni Living Now rientrano nel capitolato di moltissimi progetti real estate di Milano e non solo

La voce di Living Now, verso nuovi traguardi dell’abitare smart

Se il successo della nuova proposta si basa soprattutto sulla sua capacità di rispondere alle esigenze dei professionisti e ai desideri dei clienti finali, il percorso di Living Now non può che essere in divenire.

BTicino lancerà infatti a breve nuove implementazioni e servizi digitali, sempre nell’ottica di migliorare le funzionalità della serie standard e delle linee legate a Netatmo e MyHome_Up. Protagonisti di questa seconda ondata di innovazione, inutile dirlo, i comandi digitali e tutto il mondo degli assistenti vocali, che avremo modo di approfondire nelle prossime settimane.

Come sarà la smart home del futuro? Il mercato e le tecnologie si evolvono rapidamente, ma la risposta di Living Now è chiara: abitare smart significa vivere ambienti connessi sempre più vicini al cliente finale.

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 257 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.