Villetta autosufficiente con fotovoltaico e domotica

Ad Anagni, vicino a Roma, l’esempio di una villetta autosufficiente, sostenibile e smart grazie all'installazione di moduli fotovoltaici LG NeON 2 all-black

Villetta autosufficiente con moduli fotovoltaici LG

Una smart home efficiente, eco-friendly e anche bella da vedere: da questi tre obiettivi nasce il progetto della villetta autosufficiente di Anagni (RM). I proprietari, infatti, puntavano a combinare gli interventi di building automation con la sostenibilità e la convenienza del fotovoltaico.

Ecco perché il tetto della villetta smart romana ospita oggi 21 moduli LG NeON 2 all-black. Ma vediamo nel dettaglio come la famiglia Grillea ha aumentato il livello di efficienza e indipendenza energetica della propria abitazione.

Da villetta smart a villetta autosufficiente

Prima di diventare energeticamente più autonomo, l’immobile era già intelligente. Nella villetta di Anagni, infatti, sono stati digitalizzati il controllo del clima e quello dell’illuminazione. Idem per l’automazione di basculanti, porta di ingresso, cancello carrabile e citofonia. Sul fronte HVAC, c’erano pannelli solari per il riscaldamento dell’acqua e pompe di calore per il raffrescamento estivo.

Interventi significativi, ma non sufficienti in ottica di transizione ecologica. Così, a maggio 2020 i proprietari della villetta smart hanno deciso di installare un impianto fotovoltaico in grado di provvedere anche al fabbisogno elettrico e al riscaldamento domestico. Il tutto senza dimenticare il design: servivano soluzioni adatte a uno stile architettonico raffinato e moderno.

Autoconsumo con moduli fotovoltaici LG Neon 2 black

Fotovoltaico con i moduli LG NeON 2 all-black

“Quando il cliente ci ha contattati, ha espresso due necessità fondamentali – spiega Massimo Mugnai, amministratore e consulente energetico di Tecodes -. Installare un prodotto a elevate prestazioni e con caratteristiche estetiche all’altezza del contesto. La nostra scelta è caduta sui moduli di LG Electronics con cornice e back totalmente neri. L’integrazione sul tetto è stata effettuata tramite un layout sviluppato da noi, per dare una distribuzione uniforme e regolare ai moduli fotovoltaici. Grazie all’esposizione e inclinazione della falda del tetto e alla qualità della componentistica installata, possiamo dire di aver soddisfatto le richieste iniziali”.

In concreto, la società Pro Partner di LG ha installato 21 moduli fotovoltaici NeON 2 Black da 330 watt per un totale di 6,930 kWp. Oltre al design, questa soluzione è particolarmente efficiente grazie alla tecnologia di cella a contatto posteriore, che garantisce affidabilità e potenza fino a 370Wp. Inoltre, il telaio rinforzato permette al pannello di sostenere carichi fino a 6.000Pa sul lato frontale e fino a 5.400Pa sul retro. Le performance si mantengono nel tempo: dopo 25 anni LG garantisce il 90,8% della potenza originaria del modulo.

Risparmio energetico ed economico

Oggi l’impianto fotovoltaico fotovoltaico soddisfa il fabbisogno energetico dell’abitazione con una percentuale di autoconsumo del 45%. In un anno, il sistema ha prodotto energia per un totale di 10.360 kW con un risparmio di 5.000KWh. In cifre, una riduzione delle spese annue di circa 1.300 euro.

Ma il progetto romano non finisce qui: presto la villetta autosufficiente lo sarà ancor di più, con l’installazione di un sistema di accumulo.

Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 467 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.