Luce creativa a servizio del business

Un progetto di luce creativa con tecnologie Erco e inedite esperienze retail anima gli spazi dell’agenzia immobiliare Ziegert Knight Frank

Luce creativa: lo showroom dell'agenzia Ziegert Knight Frank

Illuminare per creare esperienze di comfort, anche nella consulenza. A questo ambisce la luce creativa, colorata ed efficiente ideata dai designer Paul Bauer e Oskar Melzer per una nota agenzia immobiliare di Francoforte.

Un insieme armonico di illuminazione, colori e materiali che accoglie gli avventori dello showroom nel mix vincente tra espressività e chiarezza funzionale. Per lanciare questo preciso messaggio stilistico, il duo tedesco ha scelto diverse soluzioni di illuminazione Erco.

Scenografie retail con luce creativa e design

“La nostra collaborazione è un ping-pong di creatività – racconta l’architetto Bauer -. Alla base del progetto vi è la selezione delle migliori idee di entrambi, da trasformare in realtà nel modo più innovativo ed efficace possibile”. Lo dimostra quanto fatto per i nuovi uffici di Ziegert Knight Frank: dalle “ceneri” di uno spazio commerciale ormai decadente, nascono due ambienti sinergici ma distinti.

L’idea è stata dividere i 70 mq complessivi in due ampi spazi separati, dando a ognuno la propria atmosfera

Qui, luce, colore e architettura generano la scenografia perfetta, sia nell’estetica sia nella fruibilità dello spazio. La luce, come chiave percettiva dei colori, resta l’elemento imprescindibile del mix.

Soluzioni downlight Skim sulle scrivanieDue illuminazioni per due ambienti

Come si sviluppa lo shop “espressivo”? Il concept architettonico parte dall’entrée. Un luogo accogliente, dall’atmosfera casual, che si contraddistingue per la tonalità rossoarancio delle sedute. Alla quale aggiungere l’illuminazione uniforme dei dodici faretti Erco Pollux, quasi come in una galleria d’arte. Se i binari elettrificati nella stessa tonalità del tetto rimangono discretamente in secondo piano, il corpo nero di queste soluzioni crea accenti mirati effetto “lounge”.

Più discreta, invece, la luce degli spazi posteriori, dove i creativi tedeschi hanno posto particolare attenzione alla flessibilità. Negli armadi a muro e nel frontale delle pareti domina il blu turchese, mentre tre sobrie scrivanie nere vengono illuminate singolarmente da downlight Skim per binari elettrificati (16W LED). Questi apparecchi uniscono la flessibilità dei faretti con il comfort e l’efficienza dei downlight, per una soluzione particolarmente adatta al layout dinamico degli uffici. Stessa scelta per il tavolo riunioni, dove due downlight Skim (12W LED) con distribuzione della luce wide flood (ca. 50°) creano un ambiente lavorativo piacevole e rilassante.

Efficienza e precisione

La qualità e l’efficienza dei LED si uniscono all’inedita impronta dei due designer. “I clienti di Knight Frank devono percepire, soprattutto, che si trovano in un luogo in cui ci si intende di interni”, spiega Oskar Melzer. Nella precisa trasposizione di questa visione, lo showroom non assume l’aspetto freddo di un ufficio, bensì quello di una location famigliare, ideale per “fare affari”.

Largo ai giovani talenti

L’esempio di Francoforte rientra in una più ampia strategia di comunicazione Erco, volta a valorizzare le filosofie di illuminazione emergenti. Il programma Spot-on punta infatti a raccogliere online i concept indoor e outdoor più moderni, frutto di giovani talenti creativi, proprio come i due designer Bauer e Melzer.

Credit immagini: © ERCO GmbH, www.erco.com, photography Lukas Palik

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 356 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.