Manutenzione condition based per l’industria del futuro

I nuovi piani di servizio EcoStruxure guardano alla manutenzione condition based, alla sicurezza e alla continuità operativa della fabbrica connessa

Manutenzione condition based con EcoStruxure

Innovazione digitale e servizi personalizzati per la manutenzione condition based: così Schneider Electric supporta le aziende italiane che scelgono di investire nella transizione 4.0.

I nuovi Piani di Servizio EcoStruxure rispondono alle esigenze operative dei clienti migliorando le prestazioni delle apparecchiature e dei sistemi elettrici. Un mix di manutenzione on-site, servizi digitali e consulenza per mitigare ogni rischio.

Manutenzione condition based in fabbricaPerché fare manutenzione condition based

“Molte aziende puntano a riconquistare quanto sacrificato durante la crisi – spiega Frederic Godemel, EVP di Power Systems & Services di Schneider Electric -. Ecco perché abbiamo costruito i nostri nuovi piani di servizio EcoStruxure: per guidarli in un percorso che porta resilienza e tranquillità combinando servizi tradizionali e nuove proposte digitali abilitate dall’IoT”.

Il grande tema dell’industria digitale porta con sé quello della manutenzione preventiva e predittiva. Perché oltre ad automatizzare le produzioni, è fondamentale garantire continuità operativa e monitorare l’infrastruttura elettrica. Senza dimenticare la sfida della forza lavoro: la pandemia ha accelerato il trend di sviluppo dell’assistenza da remoto, divenuta ormai imprescindibile. La nuova proposta risponde a tutto questo con un unico contratto, modulabile sulle esigenze di ogni realtà imprenditoriale.

I vantaggi dei Piani di Servizio EcoStruxure

In concreto, la manutenzione condition based coinvolge raccolta dei dati, analisi e software nelle attività di monitoraggio degli asset. Sul campo o nel cloud, i nuovi Piani di Servizio EcoStruxure aiutano a migliorare la continuità del business e la gestione dell’energia. E lo fanno sfruttando la capacità di connessione dei prodotti, come nel caso delle apparecchiature nativamente digitali di Schneider Electric. Ma anche adattando le soluzioni esistenti con le più recenti tecnologie di rilevamento.

Aderire a questi servizi di assistenza e manutenzione significa:

  • riduzione dei costi e controllo del budget;
  • sicurezza, disponibilità e durata maggiori;
  • interventi rapidi in caso di emergenza;
  • opzioni di formazione e consulenza.

Risultato? L’offerta può ottimizzare il budget di manutenzione fino al 40% e mitigare i rischi di guasto elettrico fino al 75% per le apparecchiature connesse.

Informazioni su Redazione 1158 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.