SpaceLogic KNX per ripensare la building automation

Flessibilità, scalabilità e semplicità sono le parole chiave dei dispositivi da quadro SpaceLogic KNX: li trovate nel nuovo catalogo digitale KNX 2021 di Schneider Electric

SpaceLogic KNX per la building automation

Smart building chiama, SpaceLogic KNX risponde. Se progettare, realizzare e vivere gli edifici intelligenti richiede oggi più flessibilità, la risposta tecnologica di Schneider Electric alle moderne sfide dell’automazione è nel design semplice e modulare dei nuovi dispositivi da quadro KNX.

Una famiglia di soluzioni smart che soddisfa anche i più complessi desideri dei clienti finali e accompagna la “rivoluzione” del Catalogo KNX 2021. Nel nuovo e pratico formato digitale dell’e-catalog, infatti, Schneider Electric offre tutte le informazioni disponibili sulla gamma Home & Building Automation.

SpaceLogic KNX: i prodotti per gli smart buildingAttuatori SpaceLogic KNX: sguardo al futuro

Entriamo nella nuova era dell’integrazione lanciata da SpaceLogic KNX con gli attuatori per luci e oscuranti. Funzionalità innovative, ma intuitive, arricchiscono gli impianti residenziali e commerciali con la flessibilità del concept “Master + Estensioni”.

Tutti i dispositivi hanno applicativi ETS chiari e facilmente collegabili ai sistemi di controllo dell’edificio. Ma non si tratta di soluzioni statiche: i professionisti possono intervenire in ogni momento per aggiornare il firmware e migliorare ulteriormente l’operatività. Tradotto, le nuove soluzioni KNX non sono solo veloci da implementare, ma anche orientate alle future necessità.

Luce flessibile con il Gateway DALI KNX Pro

Il Gateway DALI KNX Pro garantisce invece un controllo raffinato e dinamico dei sistemi di illuminazione, in conformità con lo standard DALI-2. Anche qui, il punto di forza è nella flessibilità di utilizzo. Ovvero nella possibilità di controllare la luce in ogni sua forma, con il set completo di comandi DT8 per colore e tunable white. Non solo, il gateway abilita anche l’integrazione con l’illuminazione di emergenza a standard DALI. Oltre al controllo di 64 ECG, la soluzione KNX supporta l’installazione di 8 sensori presenza e luminosità DALI-2 Multimaster.

Più potenza, meno distanza: alimentatori SpaceLogic KNX

Innovazione e praticità riguardano anche gli alimentatori. La nuova serie SpaceLogic KNX, nei modelli da 320 mA e 640 mA, permette ai professionisti di raddoppiare la potenza sulla linea. Come? Collegando due dispositivi uguali in parallelo, senza distanza. Insieme al modello da 1280 mA, le soluzioni sono in grado di alimentare più dispositivi KNX TP-256 rispetto ai normali 64 su un segmento di linea bus.

L’intero sistema, lo ricordiamo, può essere efficacemente ampliato senza modificare l’architettura KNX dell’impianto. Flessibilità nei progetti, semplicità nei cablaggi, sostenibilità ed efficienza energetica su tutti i fronti: così SpaceLogic KNX cambia il volto della building automation.

Sul canale Youtube di Schneider Electric, la playlist dedicata all’installazione e alle funzionalità dei dispositivi SpaceLogic KNX

Redazione
Informazioni su Redazione 1114 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.