PowerLogic PowerTag Energy: soluzioni per applicazioni fino a 2000 A

Monitorare l'impianto elettrico dall'interruttore in ingresso al carico elettrico finale: con PowerTag Energy di Schneider Electric è semplice e veloce

Monitorare l'impianto elettrico con PowerTag Energy di Schneider Electric

La richiesta di monitoraggio dei componenti elettrici in modo semplice e veloce è molto sentita. Le aziende hanno la necessità di sapere se i carichi critici funzionano correttamente, il consumo energetico di ogni zona o processo. Inoltre per aumentare l’efficienza energetica degli impianti ed evitare fermi macchina, le aziende cercano soluzioni intelligenti e abilitate dall’IoT. Schneider Electric propone l’ecosistema PowerTag, compatto, modulare e wireless installabile su tutti i dispositivi di protezione della distribuzione elettrica in modo facile e veloce.

PowerTag Flex 160 A e PowerTag Rope fino a 2000 A sono i due nuovi prodotti della gamma PowerLogic PowerTag Energy. Le nuove soluzioni si aggiungono ai componenti PowerTag Energy 63A e PowerTag Energy NSX 250/630 A già a catalogo. Una gamma innovativa nata nel 2016 e che aveva cambiato l’approccio al monitoraggio.

Powertag ROPE Energy Sensors

PowerTag Energy: wireless, modulare e compatto

PowerTag Energy di Schneider Electric, adatto per ogni tipo di impianto, consente di monitorare corrente, tensione, potenza, fattore di potenza ed energia. I dati sono inviati via wireless a un concentratore/gateway. Questi sono poi trasferiti sistemi di gestione dell’energia e dell’edificio e resi fruibili su pagine web integrate.

Le principali caratteristiche

PowerTag Energy è un tassello importante per realizzare architetture IoT con EcoStruxure Power. Offre nuove opportunità per le applicazioni di gestione dell’energia e per i sistemi di distribuzione elettrica.
Tra le peculiarità:

  • il più piccolo sensore energetico in Classe 1 che risponde a programmi di efficienza energetica (quali le direttive europee EED e EPBD) e standard quali IEC 60364-8-1, EN 17267, ISO 5000);
  • funzionalità aggiuntive per la gestione dell’energia come allocazione dei costi, sotto-fatturazione…
  • risponde ai requisiti dello standard internazionale IEC 61557 – 12
  • comunicazione wireless affidabile e conforme gli standard
  • facile da installare e configurare anche in impianti esistenti grazie ai protocolli di comunicazione wireless
  • scalabilità
  • allarmi personalizzati via email o SMS per monitorare da remoto i componenti elettrici.

6 vantaggi dell’ecosistema PowerTag

1- Risparmio di spazio – Il sensore può essere installato direttamente a bordo dell’interruttore. Non necessita di spazio modulare all’interno del quadro sulla guida DIN. È adatto sia per installazioni nuove, sia per il retrofit.

2- Facilità di installazione – riduce fino del 90% le tempistiche. Non richiede cavi di comunicazione aggiuntiva essendo wireless

3- Modulare, flessibile e scalabile – utilizzabile per l’aggiornamento di ogni componente

4 – Gamma completa di sensori per l’energia wireless

5 – Connettività evoluta – PowerTag Energy è integrato nativamente nelle piattaforme EcoStruxure di Schneider Electric e rappresenta una soluzione per il controllo e il monitoraggio in edifici, reti, industrie, data center

6 – Monitoraggio continuo – PowerTag offre allarmi real time e misurazioni accurate dalla linea generale fino ai carichi terminali

Informazioni su Alessia Varalda 1757 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.