La digitalizzazione di Arredo3 con EcoStruxure Power

Arredo3 ha scelto EcoStruxure Power per realizzare la digitalizzazione e l'efficientamento energetico delle linee produttive e accedere alle agevolazioni fiscali del piano industria 4.0

La digitalizzazione di Arredo3 con EcoStruxure Power

Arredo 3 – realtà attiva nel settore di produzione di cucine nel Triveneto – che ha deciso di rendere l’azienda efficiente e intelligente implementando soluzioni in grado di aumentare la redditività degli impianti e che rispondessero a Industria 4.0.

Le realtà produttive stanno vivendo una vera e propria trasformazione e hanno bisogno di tecnologie abilitanti in grado di rivitalizzare e ottimizzare il sistema produttivo. Questo significa dotare i diversi processi di interconnessione veloce, chiara e diretta tra gli asset aziendali, aumentando la produttività aumenta e diminuendo gli sprechi.

Nel caso di Arredo 3 è stata aggiunta una nuova linea di produzione semilavorati “custom” che ha richiesto – per sopperire all’aumento dei consumi energetici – il rifacimento della cabina di media tensione e l’implementazione del sistema di monitoraggio energetico di dettaglio fino alle utenze secondarie.

EcoStruxure Power per l’efficienza produttiva

distribuzione elettrica con interruttori SE per Arredo3Per rispondere alle esigenze di efficientamento energetico di produzione e Industria 4.0 è stata utilizzata la soluzione EcoStruxure Power di Schneider Electric, comprensiva di infrastruttura elettrica comunicante di bassa e media tensione e di uno SCADA per supervisione, controllo, gestione e monitoraggio delle utenze elettriche.

Il sistema interagisce a livello di componenti ed è basato sulla combinazione di sensori e attuatori (power meters e sganciatori elettronici intelligenti) con un sistema di controllo ad essi connesso. Questa soluzione consente di:

  • gestire il consumo dell’energia elettrica in modo intelligente recuperando o rilasciando energia in base allo stato del processo e delle macchine,
  • ottimizzare la distribuzione di energia;
  • minimizzare gli eventuali sovraccarichi.

“Grazie a EcoStruxure possiamo gestire, monitorare e controllare da remoto tutte le nostre richieste energetiche – sottolinea Massimo Ghedin – Responsabile dei servizi informativi -. Inoltre, ci consente di intraprendere azioni volte all’ottimizzazione energetica fino al dettaglio delle singole macchine”.

La piattaforma EcoStruxure integra tutta la distribuzione elettrica dai piccoli interruttori modulari, fino alla media tensione. Lo SCADA restituisce grandezze elettriche delle singole isole produttive.

Questa implementazione ha permesso di rispondere a una delle esigenze di Arredo3: attribuire il consumo elettrico al singolo lotto produttivo per definire il costo reale del “singolo pezzo” prodotto.

gestione da remoto di tutte le richieste energetiche con Ecostruxure Power

I vantaggi nell’utilizzare la soluzione EcoStruxure

Grazie alla piattaforma EcoStruxure di Schneider Electric, Arredo3 ha migliorato la propria efficienza energetica diventando una smart factory. Tra i benefici riscontrabili:

  • conoscenza di tutti i consumi energetici delle 6 linee produttive;
  • gestione da remoto di tutte le richieste energetiche;
  • valutazione delle azioni da intraprendere per l’ottimizzazione energetica;
  • conoscenza del consumo elettrico al singolo lotto produttivo.

Inoltre, la piattaforma EcoStruxure rientra nel piano Industria 4.0 che prevede incentivi e agevolazioni fiscali dedicate all’imprese che puntano all’efficientamento della produzione attraverso la digitalizzazione.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1557 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.