xStorage Home V2, più flessibile e potente

xStorage Home V2 di Eaton assicura maggiori prestazioni rispetto al passato, più flessibilità e una serie di funzionalità aggiuntive

xStorage Home V2 Eaton

Sono passati solo due anni dal lancio di xStorage Home di Eaton, ma già è disponibile la versione V2 del sistema per l’accumulo di energia all-in-one. È stato arricchito di nuove e innovative funzionalità, che offrono maggiore flessibilità, adattabilità e potenza agli impianti residenziali, rendendoli sempre più “a prova di futuro”.

Inverter fotovoltaico di ultima generazione

Progettato per massimizzare l’autoconsumo da fotovoltaico e garantire la tranquillità energetica alle abitazioni alimentando i carichi anche in caso di black-out della rete, xStorage Home V2 è una soluzione innovativa e completa che dispone ora di un inverter fotovoltaico ibrido con funzionalità di ultima generazione. Grazie a 2 MPPT di potenza indipendenti – sfruttabile ad esempio nel caso impianti FV su tetti a doppia falda – e tensione di lavoro innalzata, l’inverter permette a xStorage Home V2 di adattarsi meglio a qualsiasi tipo di impianto FV esistente (retrofit) o nuovo, indirizzando anche l’esigenza di incrementare la potenza.
Chi decide di investire in sistemi di accumulo e fotovoltaico può, in questo modo, massimizzare la produzione e l’autoconsumo.

Uscita di emergenza EPS contro i blackout di rete

Nella versione V2, xStorage Home dispone di una seconda uscita in AC da cui l’inverter può erogare energia e tensione per alimentare i carichi critici in caso di mancanza di rete. Questa nuova funzionalità permette di soddisfare la richiesta degli utenti finali di una maggiore indipendenza dalla rete, soprattutto nei momenti di blackout. È infatti possibile impostare in totale semplicità e autonomia il livello di batteria di backup da conservare.

Aumento della potenza e della capacità

xStorage Home V2 Eaton installatoContestualmente all’installazione dell’impianto fotovoltaico, aumenta anche il carico elettrico domestico: i sistemi di accumulo, infatti, portano inevitabilmente a una crescente elettrificazione della casa che richiede maggiore potenza. Per indirizzare queste nuove sfide, xStorage Home V2 offre potenza incrementata rispetto alla versione precedente: infatti, dal lato in DC la potenza PV allacciabile aumenta dai 4,8 kW agli attuali 6 kW, mentre quella comandabile in AC aumenta fino 5,4 kW.

Inoltre, nelle fasi di carica o scarica batteria, uscita di rete AC o uscita di backup per EPS, la potenza erogabile non subisce riduzioni ed è sempre disponibile al massimo della potenza PAC nominale (3,6 – 4,6 – 5,4 kW).

 

Ready to battery

L’utente finale può decidere se installare da subito l’intero sistema oppure se iniziare a installare il solo inverter ibrido – che nella versione V2 può funzionare anche indipendentemente dalla presenza della batteria – e in un secondo momento la batteria. Questa caratteristica va in contro alla richiesta di parte degli utenti che vogliono approcciare l’investimento per gradi.

Una soluzione semplice da utilizzare

La gestione di xStorage Home è molto intuitiva grazie a un’unica interfaccia utente web per il monitoraggio a distanza, utilizzabile sia dagli utenti finali che dagli installatori. I primi possono seguire la generazione e il consumo di energia, mentre i secondi possono effettuare interventi di diagnostica da remoto. A breve le stesse funzionalità saranno disponibili anche su app disponibile per iOS e Android.

Redazione
Informazioni su Redazione 1027 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.