Termostati, come e quando scegliere una soluzione smart

Termostato, cronotermostato, termostato connesso: un nuovo modo per diminuire i consumi energetici di casa e assicurare comfort

Termostato o termostato smart: quale scegliere?

Il termostato è un componente dell’impianto per la climatizzazione estiva e invernale degli edifici che troppo spesso viene sottovalutato; infatti, è un dispositivo fondamentale per la regolazione della temperatura in casa o in ufficio. Sul mercato esistono diverse soluzioni e i prezzi sono molto variabili, rendendo talvolta complicato orientarsi tra le proposte del mercato e le proprie esigenze. Per un consiglio su quale dispositivo scegliere, è possibile rivolgersi a un tecnico, soprattutto quando si deve sostituire un vecchio termostato con un modello più innovativo.

La differenza tra un termostato e un cronotermostato

Sia i termostati sia i cronotermostati sono in grado di rilevare la temperatura in un ambiente e, di conseguenza, regolare il funzionamento del riscaldamento grazie ad un collegamento diretto con la caldaia o la pompa di calore. La differenza principale, oltre al meccanismo di funzionamento, risiede nella flessibilità con cui si può programmare o regolare il funzionamento dell’impianto.

I termostati meccanici offrono una regolazione di tipo on-off, mentre quelli digitali consentono la regolazione di alcune variabili, come ad esempio con la funzione giorno-notte.

Infine, i cronotermostati che permettono di regolare la temperatura sulla base del giorno della settimana e dell’ora, così da rispondere in modo più efficace alle necessità degli utenti. Ovviamente, le differenze di questi dispositivi riguardano anche i costi di acquisto e la semplicità di utilizzo.

cronotermostato per la regolazione del comfort

Cosa è un termostato smart?

Ultimo nato il termostato smart, un’evoluzione dei modelli precedenti, con lo scopo di favorire al massimo il risparmio energetico e rendere intelligenti gli impianti. Ma cosa fa un termostato intelligente? In poche parole è un oggetto in grado di gestire e controllare il comfort all’interno di una abitazione, adattarsi alle abitudini, autoregolarsi per garantire le migliori condizioni di comfort e ridurre il consumo di energia. I più evoluti sono in grado di verificare autonomamente le condizioni atmosferiche, la presenza di persone in una stanza e regolare i sistemi per raggiungere le condizioni ottimali. Inoltre possono essere controllati da uno smartphone o tablet.

La programmazione della temperatura e dell’accensione del riscaldamento, quindi, può essere fatta tramite un’App senza interfacciarsi con display o altri comandi posizionati direttamente sul termostato. In alcuni casi, si aggiungono anche funzioni derivanti dalla connessione con altri dispositivi e tecnologie della Smart Home, come gli Smart Home Speaker. Alcuni termostati intelligenti possono “imparare” le nostre abitudini e autoregolarsi, tenendo in considerazione sia come ci comportiamo, sia le temperature esterne rilevate.

Cosa considerare quando si deve scegliere un nuovo termostato

Quando si vuole acquistare un nuovo termostato è opportuno prendere in considerazione una serie di aspetti e caratteristiche. Maggiore è la flessibilità con cui si può regolare un termostato, più efficiente sarà l’utilizzo dell’impianto. La programmazione, quando c’è, può essere giornaliera, settimanale o stagionale, diventando sempre più flessibile con l’introduzione del collegamento Wi-Fi. Questo aspetto incide sul comfort percepito, ma anche e soprattutto sui consumi. Tanto più è precisa la regolazione, tanto si riducono i consumi.

Altri fattori da prendere in considerazione sono il materiale con cui è realizzato il termostato, che può andare dalla plastica, all’acciaio e al vetro e la presenza del display. Ulteriori caratteristiche da valutare riguardano la tipologia di alimentazione, a batteria o a corrente, ed eventuali servizi extra, come la garanzia o il montaggio da parte di un installatore qualificato dal produttore. A questo si aggiunge la facilità di lettura, i dati esposti e la praticità di utilizzo.

Un’ultima considerazione riguarda la compatibilità del nuovo termostato con l’impianto esistente, che non sempre è certa. Infatti, soprattutto nel caso dei termostati smart, è importante verificare la fattibilità dell’installazione rivolgendosi ad un installatore qualificato.

Rassegna termostati smart: Bticino, Fantini Cosmi, Gewiss, Geca, Netatmo, tado°, Vimar

BTicino – Smarther2 with Netatmo

Con Smarther2 with Netatmo, Bticino offre un prodotto tecnologicamente avanzato ma semplice da utilizzare e installare.

È dotato della funzione Auto-Adapt grazie alla quale il dispositivo “impara” le caratteristiche dell’impianto e garantisce la giusta temperatura al momento opportuno. Dopo un periodo di apprendimento dell’inerzia termica dell’impianto, Smarther2 è infatti capace, verificando la temperatura esterna tramite il web, di determinare l’accensione in modo che all’orario desiderato si abbia già la temperatura esatta. Insomma, la temperatura giusta quando serve, senza sprechi.

Il termostato smart Smather2 viene controllato attraverso la App Home+Control (la stessa che permette di gestire tutti i dispositivi Living Now e Livinglight with Netatmo).

Termostato smart Bticino SMARTHER2

Fantini Cosmi – C800WIFI

Il cronotermostato C800WIFI – dal design minimalista e moderno – che ottimizza il comportamento di sistemi e parametri.

Sfrutta un nuovo approccio di termoregolazione evoluta denominato AGC Adaptive Gain Control. Grazie al continuo monitoraggio dei parametri ambientali di temperatura e umidità (con i quali si rileva la temperatura percepita) e l’elaborazione dei dati da parte di algoritmi di Intelligenza Artificiale, il sistema incrocia tutte le informazioni utili a ottimizzare l’utilizzo del sistema di riscaldamento e raffrescamento degli ambienti, anticipandone o ritardandone l’attivazione in base alle abitudini di utilizzo degli ambienti, alla geo-localizzazione dell’utente e alle condizioni/previsioni meteo, con l’obiettivo di fornire le migliori condizioni di comfort con il minor consumo possibile.

Il termostato connessoC800WIFI Fantini Cosmi
Leggi e scarica il magazine digitale Progetto Casa Connessa (elettricomagazine.it) con l’articolo approfondito sul cronotermostato C800WIFI di Fantini Cosmi

Gewiss –  Thermo ICE, il termostato smart

Comfort, risparmio energetico, controllo a distanza e design: con i nuovi termostati Thermo ICE di Gewiss la casa diventa più intelligente e la quotidianità più confortevole. Raffinato nelle linee e high-tech nello spirito, il design del termostato si coniuga con lo stile delle placche Chorus ICE touch.

È realizzato in due diverse finiture: una con placca in tecnopolimero e finitura lucida, per installazione a parete, e l’altra con placca in vetro, per applicazione da incasso. Entrambe le varianti sono disponibili nei colori bianco, nero e titanio, contengono comandi di tipo touch, uno slider circolare touch RGB e un display a retroproiezione a LED bianchi.

Gewiss Thermo Ice per controllare il comfort
Leggi e scarica il magazine digitale Progetto Casa Connessa (elettricomagazine.it) con l’articolo approfondito sul termostato Thermo ICE di Gewiss

cronotermostato con sensore qualita aria DALI GecaGeca – Dalì

Il cronotermostato innovativo Dalì sorprende con una caratteristica particolare: il monitoraggio della salubrità dell’aria nell’ambiente domestico. Frutto dell’esperienza Geca nella rilevazione gas e termoregolazione domestica, Dalì misura costantemente le specifiche dell’aria di casa, da temperatura e umidità, ai livelli di gas nocivi e agenti inquinanti presenti.
L’anima smart di Dalì risiede nella possibilità di gestione via smartphone e nella compatibilità con i principali assistenti vocali Alexa e Google Assistant.
In aggiunta al controllo via App, Dalì è dotato di una funzione di geolocalizzazione, liberamente impostabile, che permette l’attivazione e spegnimento automatico in base alla distanza dell’utente dall’abitazione, per garantire la massima praticità di utilizzo.

Netatmo – Termostato Modulante Intelligente

Il Termostato Modulante Intelligente permette di ottimizzare il riscaldamento e di accenderlo solo quando necessario. È compatibile con la maggior parte delle caldaie OpenTherm consentendo all’acqua all’interno dell’impianto di riscaldamento non raggiunge mai temperature troppo elevate, il che consente di sfruttare al meglio la caldaia modulante e di evitare sprechi energetici.

Per un maggior risparmio e un comfort superiore, l’Assistente a disposizione nell’app Home + Control propone cinque domande che aiutano a creare un programma di riscaldamento adattato allo stile di vita. Il Termostato Modulante Intelligente Netatmo è compatibile con Apple HomeKit.

Netatmo Termostato Modulante Intelligente

 

tado° Smart Thermostat Starter Kit V3tado° – Termostato Intelligente Wireless V3+

Il Termostato Intelligente Wireless – kit di base è una soluzione che si caratterizza per facilità di installazione e garantisce una compatibilità con tutte il 95% di tutti i sistemi di riscaldamento.

Ad esempio, chi possiede un boiler con un termostato non cablato può usufruire della comodità di un termostato smart grazie al nuovo Termostato Intelligente Wireless – kit di base.

Vimar – Termostato connesso Wi-Fi

Pensato per chi desidera vivere smart, il termostato connesso Wi-Fi di Vimar può essere controllato con gli smart speaker Amazon o Google Assistant. Grazie a questa funzionalità è possibile comandare il termostato, configurare delle routine o creare scenari semplicemente con la voce. È sufficiente aggiornare la app By-clima entrando nel menu impostazioni e abilitare la comunicazione tra il termostato connesso e l’assistente vocale.
Il termostato connesso Vimar è facilmente installabile a parete e rappresenta la soluzione ideale per chi desidera avere la casa sempre sotto controllo ed evitare inutili sprechi energetici.

termostato connesso Vimar

L’azienda propone diverse tipologie di termostati domotici per soddisfare ogni esigenza applicativa.

Informazioni su Redazione 1239 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.