Smart home? AVE Domina Smart per l’integrazione totale

Domina Smart è la soluzione di AVE per gestire domotica, sicurezza e comunicazione in un'unica piattaforma integrata IoT ready.

Touch screen domotica AVE Domina Smart

È possibile avere la massima integrazione tra i sistemi domestici, un numero maggiore di strumenti di supervisione e più interattività per creare una smart home adatta ad ogni necessità tecnologica?

I tecnici AVE si sono posti questa domanda, alla quale hanno dato una risposta sviluppando Domina Smart, la nuova piattaforma integrata e IoT ready che concentra tutti i sistemi tecnologici AVE. Domotica, sicurezza e comunicazione dialogano tra loro ampliando sia le possibilità impiantistiche, sia le opportunità degli installatori che ora possono andare incontro ad ogni richiesta degli utenti finali facendo affidamento su un unico, grande sistema integrato, veloce da installare, semplice da gestire e da proporre.

Le caratteristiche di AVE Domina Smart

AVE Domina Smart sistema integrato domotica IoTLa App AVE Cloud – per iOS e Android – nasce per gestire ogni funzione di automazione integrata in Domina Smart, ovunque ci si trovi. AVE Cloud offre inoltre la possibilità di creare scenari via smartphone e personalizzarli in base a dove si trova (sfruttando la geolocalizzazione del dispositivo).

Domina Smart è inoltre compatibile con gli assistenti vocali più diffusi, attraverso i quali consente di gestire tutte le funzioni domotiche (come le luci, la temperatura, le tapparelle, la diffusione sonora, la ventilazione, l’irrigazione ecc.).

Per la protezione della casa, sono disponibili sensori pensati per rilevare perdite d’acqua e fughe di gas: in questo caso il sistema invia una notifica sui touch screen in casa e via app e mette in sicurezza il locale interrompendo la fornitura d’acqua, di energia elettrica o di gas azionando appositi interruttori o elettrovalvole. Anche nel caso venga rilevato del fumo, il sistema AVE notifica l’allarme sui supervisori via smartphone e – se richiesto – alle autorità.

Sul fronte antintrusione, nel caso venisse rilevato un tentativo di furto gli allarmi vengono notificati su touch screen e smartphone, così da avere sempre tutto sotto controllo ed attuare le misure necessarie a difesa dell’abitazione. Inoltre, vi è la possibilità di simulare la presenza di persone in casa, così da dissuadere i malintenzionati quando ci si allontana.

Totale l’integrazione con la gamma dedicata alla videocitofonia, che introduce nuove postazioni esterne e interne in grado di dialogare con la domotica AVE, così da espandere le possibilità di comunicazione con l’esterno. Ad esempio, nel caso l’utente sia fuori casa, il sistema può intervenire per inoltrare le chiamate del videocitofono via app, consentendo di rispondere in diretta a chi ha suonato.

 

Redazione
Informazioni su Redazione 1008 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.