Simply Connect di FAAC connette installatore e utente alle automazioni

Con la app Simply Connect di FAAC utente finale e installatore possono avere accesso all'automazione di casa per la gestione, la manutenzione e il comando remoto.

Faac automazione

La connettività dei dispositivi è un vantaggio per tutti, installatori e utenti finali.
La sanno bene in FAAC; per questo hanno creato Simply Connect, una soluzione per interagire da remoto, ovunque ci si trovi, con le automazioni di casa propria.

FAAC Simply Connect: vantaggi per installatori e utenti

Cancello con automazione FAAC

L’utilizzo di FAAC Simply Connect offre vantaggi per tutti.
Un installatore, ad esempio, potrà gestire da remoto i sistemi FAAC installati, effettuare diagnosi, verificare anomalie e realizzare alcuni piccoli interventi a distanza (sempre per piccoli interventi che non pregiudichino la sicurezza di chi si trova nei pressi dell’impianto), avendo anche lo storico dell’automazione (ovvero l’insieme delle anomalie, allarmi, rapporti di intervento, manutenzioni, dati relativi alla garanzia). Il tutto ovviamente in accordo con il cliente.

Buone notizie anche per gli utilizzatori finali, che con Simply Connect di FAAC potranno infatti comandare le automazioni di case, condomini, uffici, aziende o negozi tramite smartphone attraverso una interfaccia semplice. È possibile inoltre controllare lo stato e decidere a chi assegnare i diritti di accesso.

La privacy è tutelata nel rispetto delle norme sulla protezione dei dati personali e del regolamento UE GDPR (2016/679) grazie anche al protocollo di comunicazione basato su crittografia E2EE (End-to-End Encryption).

Come funziona la app FAAC Simply Connect

Simply Connect app FAAC

Le automazioni FAAC vengono innanzitutto connesse a internet attraverso un dispositivo di comunicazione WiFi/LAN/GSM. A questo punto, in base alla app scaricata, si possono eseguire diverse attività.

Le applicazioni sono infatti due: una per gli utenti finali e una per gli installatori. Volendo sono disponibili anche le web app, alle quali utente finale e installatore possono accedere tramite browser usando le stesse credenziali della app mobile.

L’installatore identificherà l’automazione in Cloud, assegnandole un nome identificativo, un indirizzo, una descrizione, una foto, ecc., dopodiché potrà procedere alla programmazione dell’installazione, associandola all’utente che ne è proprietario.

L’utente proprietario riceverà a questo punto l’invito e potrà dare un proprio nome univoco, abbinarlo a una foto e decidere di assegnare dei permessi ad altri utenti, che potranno così avere accesso a quella automazione. L’utente potrà in qualunque momento modificare i permessi iniziali dell’installatore o degli altri utenti che ha abilitato alla sua automazione.
Entrambi, utente e installatore, potranno ricevere notifiche di eventuali anomalie provenienti dalle automazioni registrate con FAAC Simply Connect.

Informazioni su Vittoria Viazzo 142 Articoli
Collaboratrice di Elettricomagazine.it, specializzata nei settori della riqualificazione, rinnovo ed efficienza energetica