La sicurezza smart entra in case ed edifici

Integrare, connettere, proteggere: a Sicurezza 2019 abbiamo visto come la digitalizzazione diventa protagonista del nuovo mercato della sicurezza smart

Sicurezza smart protagonista della fiera milanese

Sicurezza smart è dialogo: come tradurre altrimenti l’ampio e trasversale concetto di integrazione che caratterizza oggi i sistemi di safety & security? Videosorveglianza, antintrusione, antincendio, controllo accessi: la trasformazione digitale permea ognuna di queste applicazioni, elevando gli impianti di sicurezza al livello di interconnessione richiesto dalla gestione intelligente degli edifici.

Un dialogo digitale che unisce la sicurezza al building management, passando per l’efficienza energetica. Lo abbiamo visto in scena a Sicurezza 2019, con una proposta tecnologica sempre più personalizzata sulle esigenze degli utenti e fondata su Internet of Things, intelligenza artificiale, biometria e riconoscimento vocale.

Ecco una prima selezione delle tecnologie più interessanti viste in fiera.

Il cuore della sicurezza smart? Le centrali di allarme

Centrale di allarme Absoluta Smart di Bentel Security

Partiamo dal “motore” dell’impiantistica intelligente per i sistemi di sicurezza: Absoluta Smart è la nuova centrale di allarme pensata una programmazione ancora più veloce, semplice e intuitiva, ma con la stessa affidabilità che da anni caratterizza le soluzioni Absoluta di Bentel Security.

Tra le funzionalità della proposta:

  • programmazione senza pc da smartphone e tablet con Absoluta Smart App, anche da remoto;
  • gestione completa dell’impianto da parte dell’utente finale sempre via app;
  • gestione dell’impianto anche con tastiera M-Touch;
  • comunicazione tramite GSM (modulo GSM opzionale) e internet (modulo IP opzionale).

Absoluta Smart è disponibile in due kit, nelle versioni filare e wireless, per soddisfare tutte le esigenze applicative.

Sensori connessi per proteggere gli edifici digitali

Video verifica smart con i rilevatori AVSQuanto ai componenti dei nostri impianti smart, AVS Electronics presenta la nuova video verifica radio con trasmissione GFSK bidirezionale in FM 868 Mhz, abbinata alle centrali antintrusione. Come funziona il sistema? I rilevatori radio JET PA WS4 Video da interno e Spectrum DT WS4 Video da esterno, con telecamera integrata e operativa 24 ore su 24, garantiscono l’immediata verifica della segnalazione di allarme. I nuovi sensori possono inoltre gestire immagini prima, durante e dopo l’allarme, salvando fotogrammi di diversi momenti. Le informazioni raccolte vengono poi veicolate dal ricevitore alla centrale, che a sua volta le invia al cloud MyAVSAlarm utilizzando schede di rete o moduli GSM/4G. In pochi e rapidi passaggi la segnalazione arriva quindi all’utente, che riceve dall’app una notifica push completa di link video per visualizzare le immagini.

Negli edifici del futuro, sicurezza smart, building management ed efficienza energetica dialogano per ottenere soluzioni connesse e digitali

In anteprima a Sicurezza 2019 anche la serie di rilevatori di movimento Slim Line di Satel. 5 sensori PIR e 6 dispositivi a doppia tecnologia dall’installazione semplice e veloce, tramite meccanismo click di apertura/chiusura della scocca, resistori integrati e morsettiera plug-in.

Ecco le principali caratteristiche dei rilevatori Satel:

  • configurazione da remoto tramite telecomando OPT-1;
  • disponibile anche la serie wireless;
  • anti-masking IR attivo contro vernice, lacca e nastro adesivo;
  • indicatore LED disponibile in 7 colori;
  • portata fino a 24m con lente grandangolare WD di serie;
  • lenti a tenda (CT) e per lunghe distanze (LR) opzionali;
  • conformità alla norma EN 50131 Grado 2 e 3 (modelli PRO);

Gli involucri sottili ed eleganti rendono i dispositivi adatti a qualsiasi interno, mentre il loro aspetto uniforme “nasconde” agli intrusi il tipo di tecnologia utilizzata.

Sicurezza smart è anche videosorveglianza

Videosorveglianza smart con i prodotti ThomsonTra gli elementi chiave degli impianti di sicurezza ci sono anche i dispositivi di videosorveglianza, sempre più accurati e sofisticati. La nuova videocamera filare a colori 4 in 1 di Thomson supporta per esempio le quattro tecnologie di trasmissione AHD, DVI, TVI e CVBS, è gestibile via DVR e utilizza un potente sensore d’immagine a colori CMOS, garantendo risoluzione UHD 1920×1080.

Il prodotto, con grado di protezione IP66, è dotato di LED a infrarossi per la visione notturna e di sensore crepuscolare che cattura immagini in bianco e nero anche in condizioni di completa oscurità. Dispone inoltre di un’efficace gestione del bilanciamento dei bianchi e di controllo del guadagno automatico, per conservare l’alta qualità dell’immagine in qualsiasi condizione (tecnologia 3DNR).

Sirene antifurto: perché gli esterni contano

Gli edifici non si proteggono solo dall’interno: completano il quadro smart di Sicurezza 2019 le sirene da esterno Venitem. Si tratta di soluzioni chiave per la protezione della casa e degli edifici, oltre che di un ottimo deterrente contro i malintenzionati. Tutte le proposte integrano una tromba acustica con potenza sonora fino a 116dB – entro i limiti di legge per le sirene antifurto – e lampeggianti a LED ad alta luminosità, per la corretta individuazione della sirena anche a una notevole distanza.

Il principale plus delle sirene è infatti il sistema antisabotaggio brevettato, che si avvale di:

  • tamper antiapertura e antirimozione;
  • sistema antischiuma e antishock;
  • sistema antiperforazione con serpentina in polvere d’argento.

Inoltre, i dispositivi sono progettati per resistere alle intemperie e a gravi sbalzi di temperatura grazie all’utilizzo di circuiti tropicalizzati in resina, ideali per affrontare le più difficili condizioni climatiche. Come la maggior parte delle soluzioni presentate in fiera, anche le sirene antifurto Venitem sono disponibili nelle versioni wireless oppure autoalimentate a batteria.

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 350 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.