Quid, la soluzione Vimar per gli impianti tradizionali

Nuova gamma di dispositivi dedicati al controllo dell'illuminazione e delle tapparelle negli impianti tradizionali

la gamma di dispositivi quid Vimar

Il nome è tutto un programma: Quid, che nella fantasia comunicativa di Vimar, l’azienda di Marostica attiva nel settore dell’elettrotecnica e nell’elettronica, sta appunto a significare “quel quid in più”… In pratica delle soluzioni dedicate al controllo di luci e tapparelle negli impianti tradizionali.

Una gamma di dispositivi dall’installazione semplice e intuitiva, studiati per l’inserimento in contesti fin qui “vergini” dalla domotica.

I dispositivi Quid mettono quindi a disposizione degli utenti, nel segno della massima funzionalità e affidabilità, numerosi vantaggi in ambienti con impianti datati, si tratti di abitazioni, come di uffici e negozi.

Quid, la soluzione per il controllo luci

Per quanto riguarda l’illuminazione, Vimar ha messo a punto il dispositivo Quid per controllo luci, ovvero un relè magnetico (innovativo anche nella maggiore silenziosità rispetto agli standard di mercato) dotato di una tecnologia brevettata dall’azienda e certificata dall’Università di Torino, che lavora sfruttando dei semplici componenti elettrici e magnetici.

Quid per il controllo delle luci è così in grado di abbinare l’elevata silenziosità dei tradizionali dispositivi elettronici all’affidabilità di quelli elettromeccanici, introducendo nuove funzioni evolute, come la possibilità di centralizzare lo spegnimento delle luci tramite un unico comando, cablando tra loro i vari relè presenti nell’impianto con l’impiego di un solo filo.

Vimar sottolinea come si tratti di una soluzione ideale per diversi ambiti applicativi:

  • associato al testaletto in una catena d’albergo,
  • posizionato all’ingresso di una casa;
  • ideale per un esercizio commerciale.

Oltre a non essere alimentato, un vantaggio che si traduce in risparmio energetico e rispetto per l’ambiente, il dispositivo Quid comprende un’apposita spia luminosa segnala la presenza di eventuali luci rimaste accese. Un nuovo relè magnetico con caratteristiche di efficienza ma anche di sicurezza: se inavvertitamente il pulsante di comando rimane azionato, non si surriscalda.

dispositivo Quid per controllo luci

L’evoluzione nel controllo delle tapparelle

La funzionalità e affidabilità di questa nuova generazione di dispositivi Vimar è al servizio anche di un altro componente universalmente diffuso nelle abitazioni. Il commutatore Quid per il controllo delle tapparelle supporta infatti funzionalità evolute anche su impianti tradizionali. In particolare, si tratta di un dispositivo che offre la possibilità di automatizzare le tende o le tapparelle abilitandone il controllo a gruppi.

Fra le varie funzionalità che vengono introdotte con la sua applicazione ci sono lo stacco del carico a fine corsa e la memorizzazione della posizione preferita dall’utente, in modo da poterla richiamare con un semplice comando. Inoltre, il dispositivo di controllo Quid è anche in grado di dialogare con eventuali anemometri inseriti nell’ambiente.

In questo modo diventa possibile regolare automaticamente l’apertura e la chiusura di tende e tapparelle in base all’andamento delle condizioni metereologiche.

Il commutatore Quid per il controllo delle tapparelle

Marco Ventimiglia
Informazioni su Marco Ventimiglia 34 Articoli
Giornalista ed esperto di tecnologia