Operazione aria pulita con la nanotech domestica

Anche a casa è importante respirare aria pulita: Greenova porta sul mercato italiano Aero-Pro, tecnologia finlandese testata per ridurre l’inquinamento indoor

Operazione aria pulita negli ambienti domestici

Che aria tira nelle nostre case, oggi “forzatamente” affollate? Difficile pensare ad aria pulita al 100%: gli ambienti interni, a maggior ragione in questo periodo di emergenza sanitaria, possono infatti risultare più inquinati di strade e piazze cittadine.

Batteri, virus e inquinanti atmosferici si annidano anche negli spazi indoor, e aprire le finestre spesso non basta. Questo perché l’aria proveniente dall’esterno resta “intrappolata” in casa per via dell’azione assorbente di pareti, pavimenti, mobili. Senza dimenticare le altre sostanze aeriformi che circolano nei nostri soggiorni, cucine e camere da letto: dalle vernici alle particelle prodotte dalla cottura dei cibi, fino ai solventi derivanti dalle pulizie domestiche. Tutti elementi patogeni che la nanotecnologia finlandese di Aero-Pro 750 BM – SU può combattere e ridurre sensibilmente.

Nanotecnologia alleata dell’aria pulita

La soluzione per il trattamento dell’aria indoor distribuita in Italia da Greenova funziona grazie alla nanotecnologia e agli effetti benèfici di luci ionizzanti. All’interno dell’apparecchio, un ambiente fotochimico disgrega le molecole e i batteri rimettendo in circolo solo aria pulita e sanificata.

Purificare l’aria di abitazioni, uffici ed edifici pubblici grazie all’applicazione della nanotecnologia e agli effetti benèfici di luci ionizzanti

La versione Aero-Pro 800 BM – SU nasce per applicazioni di trattamento aria avanzate, come condotti di ventilazione per complessi edilizi o scambiatori di calore. Aero 1100 OD è invece la declinazione industriale, pensata per rimuovere odori e gas nocivi alla fonte o all’interno dell’aria di scarico. In entrambi i casi, Aero-Pro non produce alcun tipo di rifiuti nocivi, non rilascia ozono e può rimanere accesa 24 ore su 24, in quanto energeticamente efficiente. La macchina è anche facile da installare e immediatamente pronta all’uso.

Greenova presenta Aero-Pro 750 BM – SU

Quanto agisce Aero-Pro

I dati microbiologici registrati nei laboratori dell’università finlandese di Jyväskylä confermano le prestazioni. Aero-Pro 750 BM – SU ha subito decine di test per misurare quanto e come la macchina fosse in grado di neutralizzare polveri e microrganismi nocivi presenti negli ambienti chiusi. Il tutto utilizzando le spore dei batteri fra i più insidiosi presenti nell’aria.

Le prove hanno evidenziato le seguenti percentuali di neutralizzazione:

  • Bacillus Subtilis: 85,6%;
  • Micrococcus luteus: 99,3%;
  • Penicillium chrysogenum: 98,2%;
  • Saccharomy cerevisiae: 94,6%;
  • Escherichia Coli: 99,8%.

Piccola curiosità: i ricercatori hanno incluso anche il batterio escherichia coli, normalmente trasmissibile tramite contatto, perché si sospetta che la pioggia possa contribuire a sollevarlo dal suolo e a renderlo purtroppo “respirabile” dall’uomo.

Basta polveri sottili con il filtro HEPA

Parlando di polveri sottili, emergono altri dati interessanti: la soluzione finlandese riesce ad abbattere quasi completamente (99,4%) le particelle comprese tra 4 e 10 milionesimi di metro (µm). Elementi rischiosi in quanto causa di possibili problemi in sede di cavità nasale, laringe, trachea e bronchi primari, come più volte sottolineato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

L’adozione opzionale di un filtro HEPA rende Aero-Pro 750 BM – SU efficace sull’intero spettro delle polveri sottili (fino a quelle dell’ordine dei 3 µm). E lo trasforma in una versatile soluzione per ridurre l’inquinamento domestico e di altri ambienti professionali.

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 308 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.