Nuovi pannelli di segnalazione incendio EFSB-P da Eaton

I nuovi pannelli di segnalazione incendio EFSB-P di Eaton sono dotati di toni di allarme e preallarme e presentano un basso consumo energetico.

Pannello di segnalazione incendio EFSB-P Eaton

Con la nuova versione EFSB-P, Eaton amplia la propria gamma di pannelli di segnalazione incendio con tono di allarme e di preallarme conformi alla norma UNITR11744:2019.

La norma UNITR11744:2019

La norma UNITR11744:2019 ha lo scopo di delineare le caratteristiche del segnale audio da diffondere per la segnalazione dell’emergenza in caso di incendio e definisce un tono univoco con livelli adeguati di pressione sonora e frequenza per i segnali di preallarme e di allarme incendio. Inoltre, la norma stabilisce quando all’interno di una struttura è consigliato l’utilizzo del tono di preallarme.

I pannelli di segnalazione EFSB-P

Conformi agli standard EN-54, i pannelli di segnalazione Eaton EFSB-P sono disponibili nel modello convenzionale, adatto a essere utilizzato in tutti i sistemi di rivelazione incendio presenti sul mercato, e sono gestibili con un unico apparecchio.

Possono essere installati a plafone, ma la loro caratteristica distintiva è la possibilità di essere incassati, riducendo così l’ingombro a solo 1 cm dal muro grazie ad appositi kit accessori. Inoltre, il nuovo kit addizionale Nexi-Trasp-All permette di rendere “invisibile” il pannello – versione trasparente – in modo da poter essere facilmente integrato in qualsiasi struttura.

Basso assorbimento e massima efficienza

I pannelli di segnalazione EFSB-P presentano un basso assorbimento, un vantaggio significativo poiché assicura un notevole risparmio rispetto agli impianti che utilizzano la versione convenzionale, riducendo il numero di alimentatori e le sezioni dei cavi grazie alla minor caduta di tensione sulla linea.

A fronte del basso assorbimento, i nuovi pannelli con tono di preallarme e allarme certificato – disponibili nella versione P con segnalazione solo acustica e ottico-acustica – sono in grado di produrre una pressione sonora di 90 dB a 1 metro e, per quanto riguarda la parte ottica VAD, di coprire una superficie quadrata di lato 10,8 m per un’altezza di montaggio di 3,5 m.

Tutto ciò in conformità ai parametri previsti dalle norme EN-54. Inoltre, i dispositivi EFSB sono dotati di pittogramma con la dicitura “Allarme antincendio” retroilluminata con tecnologia Led in caso di allarme.

Informazioni su Vittoria Viazzo 143 Articoli
Collaboratrice di Elettricomagazine.it, specializzata nei settori della riqualificazione, rinnovo ed efficienza energetica