Illuminazione sportiva LED: come cambia l’arena di Nantes

Il progetto di illuminazione sportiva LED con soluzioni Performance iN Lighting porta efficienza, scenari dinamici e luce di qualità nel complesso Mangin-Beaulieu di Nantes

Illuminazione sportiva LED per l'arena francese di Nantes

Tornare in tribuna, dopo l’emergenza, per vivere partite e competizioni sotto tutt’altra luce. La nuova illuminazione sportiva LED dell’arena Mangin-Beaulieu di Nantes è pronta ad accogliere atleti e appassionati per migliorarne le esperienze di gioco.
Era proprio questo l’obiettivo di Performance iN Lighting e dei progettisti di ALBDO chiamati a ripensare l’impianto, ormai obsoleto e dispendioso, del complesso sportivo francese.

Efficienza e qualità nell’illuminazione sportiva LED

Partiamo dalla location: l’arena sportiva ospita attività legate a molteplici discipline sportive con 2.500 posti a sedere. Come in ogni contesto di intrattenimento “live”, la luce gioca un ruolo fondamentale nel regalare agli spettatori il meglio della fruibilità dell’evento.

L’illuminazione è una delle componenti fondamentali di un impianto sportivo a regola d’arte

Ecco perché i manager della struttura hanno deciso di intervenire sul sistema di illuminazione, realizzato trent’anni fa, affidando allo studio ALBDO il compito di progettare una riqualificazione illuminotecnica “perfetta”. Ovvero una soluzione orientata al risparmio energetico, al comfort visivo e al rispetto delle normative vigenti.

Tante esigenze, un proiettore LED

La priorità era illuminare adeguatamente spalti e campo da gioco, senza dimenticare l’intrattenimento luminoso pre partita. Da un lato la necessità di rendere più piacevole l’attività sportiva, pensando alle discipline che richiedono l’abbattimento di ombre o abbagliamenti, dall’altro un sistema adatto alle riprese video, per evitare l’effetto di flickering.

Nel caso di Nantes, gli spazi comprendevano:

  • arena principale per pallamano e pallavolo;
  • spazi annessi per tennis, scherma, ginnastica, ping-pong;
  • campo sintetico per calcio e rugby.

La soluzione alle complessità progettuali? 34 proiettori Square Pro CG DMX a LED da 1.000 W, con diverse ottiche e RIC (indice di resa cromatica) 90, ideale per le riprese televisive.

Illuminazione sportiva LED su spalti e campo da gioco

Flessibilità e scenari di luce smart

Il nuovo impianto illuminotecnico installato nel centro sportivo francese garantisce 1.000 lux per la pallavolo, 1.200 lux per la pallamano. Inoltre, risponde efficacemente a tutte le tipologie di pratica sportiva: tempo libero, allenamento professionista e competizioni regionali.

Alla qualità della luce si unisce il controllo intelligente delle sorgenti luminose, caratteristica di tanti progetti targati Performance iN Lighting. Con l’aggiunta di un sistema di comando, infatti, tutti i proiettori vengono gestiti tramite protocollo DMX. Nascono così diversi scenari di illuminazione fissi (25 scenari pre configurati da attivare tramite consolle in poche mosse), con effetti dinamici adatti a ogni esigenza coreografica.

Il risultato c’è e si vede

La riqualificazione illuminotecnica dell’arena ha centrato gli obiettivi. Tra i vantaggi tangibili dell’intervento:

  • minore potenza installata;
  • riduzione dei consumi;
  • interventi di manutenzione ridotti;
  • miglior comfort visivo;
  • livelli di illuminazione molto elevati.

Insomma, una luce di qualità che consuma meno energia e dura nel tempo. Un progetto in grado di migliorare la user – experience in campo, sugli spalti e davanti alla tv di casa.

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 340 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.