Guaine termorestringenti: guida alla scelta tra tipologie e materiali

Grazie a un’ampia gamma di guaine termorestringenti di alta qualità, materiali, colori e fattori di restringimento, HellermannTyton è in grado di soddisfare le esigenze applicative dei diversi settori industriali

Guaine termorestringenti HellermanTyton: guida alla scelta

La guaina termorestringente è un tipo di guaina in plastica estrusa, tagliabile a misura, che viene utilizzata per isolare elettricamente i collegamenti. Quando viene riscaldata la guaina si restringe – fino alla misura richiesta in base al rapporto di restringimento previsto – creando una guarnizione protettiva.
Al momento dell’acquisto, la guaina è nella condizione di espansione, quindi quando viene riscaldata ritorna al suo stato originale.

Ad ogni applicazione la sua guaina

Le guaine termorestringenti possono essere utilizzate in molti ambiti commerciali e industriali (automotive, ferroviario, navale, solare, elettrotecnico…) e HellermannTyton per soddisfare tutte le esigenze applicative dei diversi settori industriali realizza differenti tipologie di guaine di alta qualità che si contraddistinguono per materiali, misure, colori, fattori di restringimento.

L’applicazione principale è l’isolamento elettrico, ma l’azienda realizza anche guaine adatte all’identificazione e alla protezione meccanica dei cavi.

Come scegliere la guaina: il fattore di restringimento

Termorestringenti hellermanntytonÈ possibile distinguere tra guaine termorestringenti a parete sottile, media e spessa, con e senza adesivo. Le guaine con adesivo, oltre all’isolamento elettrico, migliorano l’isolamento ambientale e aumentano l’efficacia meccanica.

Quando si sceglie una guaina è necessario considerare il rapporto di restringimento, un valore che indica quanto il prodotto si restringerà una volta riscaldato: HellermanTyton dispone di soluzioni da 2:1 a 6:1. Un rapporto di restringimento alto consente di coprire forme grandi e irregolari, oltre a un maggiore numero di diametri di cavi.

Ad esempio, con un rapporto di restringimento di 2:1, quando riscaldata, la guaina si restringe a metà del suo diametro originale, mentre un rapporto 3:1 garantisce un rivestimento protettivo, completamente sigillato, anche a connettori e giunzioni. Per una scelta ottimale è necessario tenere conto della regola 80/20: la guaina deve rientrare in minimo del 20% e non più dell’80% della sua capacità di restringimento totale.

Per supportare al meglio nella scelta della corretta soluzione, HellermannTyton propone apposite applicazioni disponibili on-line:

  • il calcolatore per guaine termorestringenti, una guida per selezionare la misura ideale della guaina termorestringente in base alle dimensioni dell’oggetto da ricoprire. È sufficiente inserire le specifiche e il calcolatore individuerà la giusta misura secondo la regola 80/20;

Calcolatore Guaine Termorestringenti

  • il calcolatore dello spessore parete: se la guaina viene ristretta, sia il diametro sia lo spessore della parete varieranno. Questo calcolatore indica lo spessore teorico della parete per un determinato diametro.

Calcolatore Spessore Parete

Guaine termorestringenti: tipologia di materiali

Le guaine termorestringenti non si restringono tutte alla stessa temperatura, ma dipende sia dal materiale di cui sono composte, sia dallo spessore della parete.

La maggior parte sono realizzate in poliolefina reticolata, un materiale derivato dal polietilene che presenta flessibilità, rapido restringimento e lunga durata, oltre a essere un buon isolante. Questa guaina è particolarmente versatile e può essere utilizzata sia in applicazioni commerciali, sia in quelle industriali.

Data l’ampiezza di gamma della proposta di HellermannTyton, sono disponibili soluzioni in elastomero, fluoropolimero, Polivinilidene fluoruro (PVDF), Politetrafluoroetilene (PTFE) in grado di soddisfare applicazioni dove sono richieste temperature di esercizio elevate o protezione da agenti chimici.

La guaina termorestringente TFE4 in PTFE è ideale per l’utilizzo in ambienti a elevata temperatura e per applicazioni esposte a condizioni chimiche estreme. Grazie alla parete sottile, è indicata per applicazioni su strumenti di misurazione del pH oppure può essere utilizzata per prevenire danneggiamenti di alberi di trasmissione e parti meccaniche in genere.

Guaina trasparente TFE4 Hellermanntyton
Guaina termorestringente traslucida a parete estremamente sottile TFE4 con fattore di restringimento 2:1

HellermanTyton propone anche guaine in elastomero adatte per le applicazioni aerospaziali, ferroviarie, automotive e della difesa (SE28). Sono inoltre resistenti al gasolio, ai fluidi avionici e idraulici e garantiscono una protezione ottimale all’abrasione.

A ognuno il suo formato

Proprio per rispondere alle diverse esigenze di utilizzo, sono disponibili diverse tipologie di confezioni, dalle bobine industriali a elevato metraggio (ideale per cablatori che tagliano a misura la guaina) alle mini bobine da 5-10 metri in base al diametro (ideale per installatori e piccoli utilizzatori), fino a barre da 1 metro, sacchetti con spezzoni da 20 cm o in valigetta con guaine di diverse misure e colori.

Formati e attrezzi guaine termorestringenti

Guaine termorestringenti in barre da un metro

Guaine termoresistenti in Barre colorate
Barre da 1 metro colorate: le guaine TCN20 in poliolefina hanno un rapporto di restringimento 2:1

Uno dei vantaggi delle barre da 1 metro, oltre alla possibilità di comprare realmente solo ciò che serve, è che questo formato è disponibile in diversi colori, anche particolari come il giallo, il marrone o il viola. In alcuni settori infatti viene utilizzato un colore specifico per identificare l’applicazione: arancio per i veicoli ibridi ed elettrici, giallo/verde per l’identificazione della messa a terra, o quando un installatore desidera isolare i cavi con lo stesso colore del cavo.

Tra le barre da 1 metro colorate, le guaine TCN20 in poliolefina con rapporto di restringimento 2:1 sono adatte per un’ampia gamma di applicazioni, come l’isolamento elettrico, la protezione meccanica e la protezione dei cavi.

A cosa serve una guaina termorestingente?

Oltre all’isolamento elettrico, con le guaine termorestringenti è possibile infine proteggere e identificare i componenti. HellermannTyton ha pensato a una versione trasparente, che consente di leggere l’identificazione dei diversi componenti (connettori, cavi…) proteggendo le scritte da oli o altri agenti pulenti.

 

Per maggiori informazioni sulle guaine termorestringenti di HellermanTyton visitare il sito o scrivere alla pagina Marketing@HellermannTyton.it

Informazioni su Alessia Varalda 1756 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.