Casa Aumentata con ABB i-bus KNX: intelligenza personalizzata e flessibile

Come trasformare la casa in un’abitazione intelligente per maggior comfort, efficienza energetica e sicurezza? La risposta è Casa Aumentata realizzata con il sistema ABB i-bus KNX

Casa Aumentata con ABB i-bus KNX: intelligenza personalizzata e flessibile

Andare oltre l’automazione di case ed edifici residenziali per creare una Casa Aumentata in continua evoluzione per soddisfare i bisogni di chi li vive. Questa è la visione di ABB, che grazie al sistema ABB i-bus KNX, punta a rendere le case intelligenti, confortevoli, sicure ed energeticamente efficienti.
Le richieste di miglioramento delle condizioni di comfort, di flessibilità e possibilità di modifiche nella gestione dei sistemi di aria condizionata, illuminazione e controllo accessi sono, infatti, in continua crescita come testimoniato dall’ultimo report realizzata dall’Osservatorio Internet of Things del Politecnico di Milano.

La risposta a tutto questo è Casa Aumentata, la soluzione che mette le persone al centro e che da oggi diventa ancora più flessibile grazie al sistema ABB i-bus KNX.
ABB i-bus KNX si basa sulla semplice ma collaudata tecnologia KNX, riconosciuta a livello mondiale come il primo standard aperto per il controllo di tutte le tipologie di edifici intelligenti, da quelli industriali e commerciali a quelli residenziali.

Standard KNX: vantaggi e caratteristiche

KNX è il sistema di controllo e automazione per edifici più utilizzato e conosciuto a livello mondiale È il risultato dell’integrazione in un unico bus standard delle conoscenze e dell’esperienza acquisita negli ultimi 20 anni dalle tecnologie precedenti, quali European Installation Bus (EIB), la European Home System (EHS) e BatiBUS.

Ovunque sia impiegato, il KNX porta indubbi vantaggi a progettisti, architetti, installatori e, soprattutto, agli utenti finali.

KNX può essere installato sia in piccole abitazioni di uso familiare sia in palazzi uffici, banche, centri commerciali, ospedali, scuole e complessi industriali.
Offre la possibilità di gestire in maniera efficiente gli edifici, permette la regolazione di ogni singolo ambiente, il comando intelligente delle utenze motorizzate per sfruttare la luminosità naturale e l’energia del sole, il controllo e il monitoraggio in tempo reale dei consumi energetici.

Un impianto KNX può essere facilmente adattato a nuove applicazioni ed è ampliabile senza vincoli o problemi. Nuovi componenti possono essere collegati semplicemente all’impianto bus esistente.

Il sistema garantisce la massima flessibilità: è possibile infatti riprogrammare i dispositivi e modificare le funzionalità dell’impianto; ciò permette in fase di progettazione di valutare attentamente i bisogni del cliente.

I sistemi ABB offrono una soluzione in grado di soddisfare gli standard più elevati, poiché uniscono efficacemente qualità di vita, comfort e sicurezza, risparmio e consapevolezza ambientale. ABB offre un’ampia gamma di prodotti e soluzioni che consentono applicazioni verificabili e ottimizzate a livello energetico in edifici nuovi ed esistenti.

casa aumentata ABB i-bus KNX
La soluzione Casa Aumentata progettata con il sistema ABB i-bus KNX ha integrato comfort, sicurezza ed efficienza energetica.

Perché scegliere ABB i-bus KNX

Il sistema ABB i-bus KNX è impiegato nella realizzazione di progetti in diversi ambiti applicativi consentendo risparmi energetici, garantendo una maggiore flessibilità a livello di progettazione e implementazione, un elevato livello di tutela dell’investimento e di affidabilità.
In ABB i-bus KNX, tutti i dispositivi comunicano tra loro tramite un unico cavo bus che viene installato insieme alle linee normali di alimentazione. Grazie a questo sistema è possibile svolgere efficientemente tutte le funzioni convenzionali di un impianto elettrico e migliorare il comfort, la sicurezza e l’efficienza.

Nello specifico i plus sono molti, come ad esempio:

  • riduzione dei costi di progettazione, installazione e cablaggio;
  • una gamma completa di prodotti per ogni esigenza applicativa e di installazione;
  • semplicità di funzionamento e monitoraggio;
  • aumento della sicurezza dei beni e delle persone;
  • possibilità di espandere e modificare l’impianto in ogni momento del ciclo di vita, garantendo un investimento sicuro e redditizio nel tempo;
  • gestione intelligente dell’energia per ridurre i consumi energetici, contribuendo alla riduzione delle emissioni di CO2;
  • ottimizzazione del comfort degli utenti.
Casa Aumentata di ABB integra comfort, gestione dell’energia e sicurezza
Questa abitazione si trova a Bergamo e nasce per aumentare il comfort, la sicurezza e l’ottimizzazione dell’energia

Casa Aumentata: la risposta a chi chiede sicurezza, comfort ed efficienza

Casa Aumentata di ABB integra comfort, gestione dell’energia e sicurezza per creare una soluzione personalizzabile, scalabile e modulare. È un sistema che – come sottolineato dell’aggettivo “aumentata” – cresce e si evolve sulle richieste di chi quotidianamente vive gli ambienti della casa attraverso funzioni e servizi.
Casa Aumentata ABB è in grado di offrire una soluzione in grado di rispondere ai più attuali macro trend:

  • soluzioni e prodotti connessi;
  • miglioramento del benessere degli utenti;
  • comando vocale, la vera sfida dell’integrazione impiantistica;
  • trasversalità (da applicazione d’élite a un’opportunità per tutti);
  • servizi a valore aggiunto.

Casa Aumentata implementata con ABB i-bus KNX consente di creare soluzioni perfette ad alto valore aggiunto ideali anche per ville di prestigio o edifici storici. Scopri come, grazie a tecnologie smart che coniugano design e funzionalità, la soluzione di ABB soddisfa le esigenze di chi abita una casa oggi, adattandosi perfettamente anche ai cambiamenti di domani.

 ABB i-bus KNX: una scelta che conviene

Come abbiamo visto, Casa Aumentata e il sistema ABB i-bus KNX, attraverso un concetto di integrazione a 360°, nascono per aumentare il comfort, la sicurezza e l’ottimizzazione dell’energia. Ma installare queste soluzioni presenta altri vantaggi economici sia dal punto di vista del risparmio energetico (e quindi minori costi in bolletta), sia da quello degli incentivi. Infatti, grazie al Decreto Rilancio, gli interventi di riqualificazione energetica godono del Superbonus 110%.

Il sistema ABB i-bus KNX può usufruire della maxi agevolazione nel caso in cui venga eseguito uno degli interventi trainanti come l’isolamento termico dell’edificio e/o la sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale esistente con un impianto a condensazione o a pompa di calore.

Informazioni su Alessia Varalda 1704 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.