Alpha, la pulsantiera modulare e robusta di Urmet

Alpha di Urmet è una pulsantiera modulare che unisce elevata resistenza ed eleganza.

Pulsantiera mudulare Alpha Urmet

La nuova gamma di pulsantiere modulari Alpha di Urmet è pensata per unire funzionalità avanzate e stile in un unico dispositivo.
Alpha si presenta con un design modulare, senza cornice, in versione audio, video e digitale. Le finiture sono in acciaio verniciato e metacrilato, mentre la costruzione e l’accostamento tra i moduli che la compongono garantisce la massima resistenza agli agenti esterni come acqua, polvere e possibili urti (Alpha ha grado di protezione IP55, il più alto nel settore degli impianti videocitofonici, e IK08).
Veloce da installare e semplice da programmare, una volta posizionato ha una sporgenza dal muro di soli 12 mm in caso di incasso e 29 mm per la versione da appoggio a parete.

Modulare e facile da installare

Alpha UrmetIl punto di forza di Alpha è la sua modularità, in grado di soddisfare ogni esigenza di composizione perché permette di scegliere la configurazione più idonea alla singola necessità installativa. L’assemblaggio avviene mediante il semplice incastro dei moduli e non richiede alcun utensile, il collegamento tra le unità è reso ancora più rapido dai flat precablati forniti a corredo.

Rapidità e semplicità caratterizzano anche la programmazione – altro plus del prodotto – grazie alla scelta tra due livelli: base e avanzato. Nel primo caso è possibile configurare Alpha intervenendo direttamente sul modulo audio/video, nell’avanzato la configurazione avviene mediante un collegamento WiFi direct che non richiede software specifico né connessione a internet (è sufficiente disporre di un browser accessibile da pc, smartphone o tablet).

Uno degli elementi distintivi di Alpha è l’alta qualità dell’audio e delle immagini: la telecamera grandangolare (113° orizzontale, 92° verticale) garantisce le prestazioni necessarie per una visione ottimale in tutte le condizioni applicative.

La retroilluminazione della pulsantiera nelle ore notturne è regolata automaticamente da un sensore crepuscolare. Una serie di tre led consente di visualizzare lo stato dell’impianto: presenza chiamata in corso, presenza conversazione attiva, apriporta attivo/stato occupato.
La versione digitale presenta un display a colori da 3,5” e pulsanti soft touch, consente di aprire la porta mediante un codice numerico e di gestire fino a 2 porte di ingresso (pedonale e carraia). L’interfaccia, intuitiva e facilmente accessibile, consente di individuare subito il nominativo desiderato selezionando categorie specifiche di utenti (per professione o per ordine alfabetico), in pochi e semplici tocchi.

Redazione
Informazioni su Redazione 995 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.