Focus Accumulo fotovoltaico – Verso l’indipendenza energetica

In questo speciale alcune aziende del settore raccontano come si sta muovendo il mercato dello storage e come alcuni provvedimenti come il Superbonus 110% e il PNIEC possano dare una spinta per un’ulteriore crescita

Autoconsumo con l'installazione di un accumulo fotovoltaico

In Italia dopo diversi anni si torna a parlare di crescita in Italia per il comparto delle rinnovabili, soprattutto per il fotovoltaico (incluso l’accumulo fotovoltaico, storage) e l’eolico. A farlo è il PNIEC (Piano Nazionale Integrato Energia e Clima), il documento programmatico che il Governo ha messo a punto, sulla scorta degli obiettivi europei, per pianificare lo sviluppo del mercato dell’energia da qui al 2030.

Le installazioni annuali previste sono nell’ordine dei GW, un’unità di misura che non si vedeva da tempo e con un andamento nel periodo 2025-2030 superiore al passato. Questi sembrano i presupposti per un futuro decisamente roseo, eppure il Renewable Energy Report 2019 di Energy&Strategy Group ci sono ancora diverse criticità sulla reale fattibilità del piano: occorre gestire la volatilità dei prezzi, lo storage non è ancora economicamente competitivo e vi sono difficoltà nell’intervenire sull’installato con azioni di revamping e repowering.

Il Report fotografa un momento particolare: l’attesa della “corsa alle installazioni” che il PNIEC fissa come obiettivo per l’Italia entro il 2030, una sorta di “allenamento” per una maratona che in oltre 10 anni dovrebbe portare a realizzare circa 40 GW di nuova potenza da rinnovabili.

L’accumulo fotovoltaico per aumentare l’autoconsumo

Il mercato dello storage è in crescita e in forte evoluzione grazie a innovazioni tecnologiche che hanno portato alla realizzazione di sistemi sempre più performanti. I sistemi di accumulo non sono prerogativa di nuove installazioni fotovoltaiche, ma rappresentano un upgrade per tantissimi impianti esistenti consentendo di aumentare la quota di autoconsumo.

Abbiamo sentito alcune delle aziende protagoniste del settore – Fronius Italia, Fimer, Senec, Sonnen, Solarwatt per capire come sta andando il mercato dei sistemi di accumulo e come PNIEC e i nuovi incentivi (Superbonus 110%) possono trasformarsi in un volano per lo storage.

tempo di cambiare

PNIEC: l’Italia e il piano per l’energia e il clima

Il Piano per l'energia e il clima (PNIEC) definisce obiettivi, misure e strategie per portarci al raggiungimento degli obiettivi europei fissati al 2030: puntare su edifici e trasporto.
Leggi Tutto
interconnessione sistemi di accimulo

I sistemi di accumulo alla luce del PNIEC

Ecologica e inesauribile l’energia solare garantisce risparmio e indipendenza assicurando un futuro green ed ecosostenibile: i target sfidanti del PNIEC.
Leggi Tutto
rinnovabili

Le rinnovabili nel piano per l’energia e il clima italiano

Il Piano nazionale integrato per l'energia e il clima prevede, per il raggiungimento degli obiettivi europei al 2030, un incremento delle rinnovabili: tra le FER elettriche il protagonista è il solare fotovoltaico, tra quelle termiche le pompe di calore.
Leggi Tutto
superbonus 110 rinnovabili

Superbonus 110%: quale impatto nel settore delle rinnovabili?

Il fotovoltaico e i sistemi di storage rientrano nel nuovo Superbonus 110% se installati insieme a interventi di efficientamento energetica: cosa ne pensano i protagonisti del settore.
Leggi Tutto
accumulo energetico

Rinnovabili: le prospettive dei sistemi di accumulo

Il settore storage è destinato a un futuro radioso: ne sono convinti i protagonisti del settore che hanno fotografato il mercato nel medio e lungo periodo
Leggi Tutto
Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1518 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.