Viva gli edifici integrati! Perché credere nelle tecnologie IoT

I visitatori di Illuminotronica 2018 hanno scoperto cosa significa integrazione, nei sistemi connessi e nelle ultime tecnologie IoT per i moderni smart building

tecnologie IoT a Illuminotronica 2018

Connettere, monitorare e gestire sono i tre cardini di quell’idea di progettazione integrata che trasforma le tecnologie IoT in formidabile anello di congiunzione tra i tanti e diversi sistemi intelligenti di case, edifici, industrie e città. Un’inarrestabile evoluzione tecnologica, ma soprattutto culturale, che “costringe” la filiera impiantistica ad associare sempre più il concetto di building automation alla paradigmatica frontiera delle tecnologie IoT, abbracciando ogni aspetto del vivere quotidiano.

Se pensiamo alla marea di oggetti connessi disponibili sul mercato e alle infinite e trasversali possibilità di integrazione, cosa cercano building manager e clienti finali quando investono in soluzioni digitali? Anche in questo caso, la risposta è triplice:

  • sicurezza: grazie al dialogo tra sistema e smart device, l’utente vuole monitorare le applicazioni in tempo reale e intervenire, anche da remoto, in caso di problemi e guasti;
  • semplicità d’uso: interfaccia chiara, intuitiva, programmabile e utilizzabile in pochi clic, tramite pannelli touch screen, smartphone e tablet;
  • efficienza energetica: supervisione digitale di impianti, processi ed edifici per controllare i consumi energetici, evitare sprechi e ottenere risparmi economici.

Questi requisiti progettuali, uniti a tanta innovazione tecnologica, hanno “ispirato” la ricchezza contenutistica di Illuminotronica 2018 con dispositivi, piattaforme e strumenti smart volti migliorare la qualità della nostra vita grazie agli edifici integrati.

Integrazione pronta all’uso

hintegroRiprendendo il tema della semplicità di configurazione e di utilizzo, il primo tassello dell’integrazione in mostra a Bologna si chiama HiNTEGRO.

La soluzione personalizzabile proposta da Ciemme consente di gestire impianti e infrastrutture di case e interi edifici attraverso computer, smartphone e tablet (con app HiNTEGRO) e pannelli touch. Grazie al system integration server è possibile interconnettere tanti ambiti applicativi (room controller, controllo accessi, comfort, termoregolazione, illuminazione, automatismi tapparelle, elettrodomestici, videocitofonia, ecc.), integrando anche tecnologie di diversi brand.

Il “cervello” del nostro smart building si interfaccia infatti con i protocolli KNX, Modbus, Dali, VRF, VRV, BacNet, DMX, I2C, ONVIF e HDMI; comunica con gli standard MyHome Bticino, ByME Vimar, Tutondo, Vivaldi, Sonos e si può collegare ai più diffusi sistemi di sicurezza che “parlano” Risco, Tecnoalarm, CSI, Bentel e AVS. Oltre alla gestione intelligente di impianti ed edifici, HiNTEGRO garantisce il monitoraggio dei consumi, delle utenze e delle fonti energetiche, mettendo a disposizione dei building manager una precisa e immediata reportistica in tempo reale.

Edifici integrati e Industrial IoT: controllo wireless per ogni esigenza

kerberos x monitorInsieme al noto sistema di contabilizzazione e di termoregolazione smart MaggiorDomo, Kerberos ha portato a Illuminotronica 2018 X-Monitor, proposta Industrial IoT per il monitoraggio dei consumi e il controllo wireless di ambienti industriali e civili.

Il dispositivo 100% made in Italy è in grado di raccogliere e di trasmettere dati in modo affidabile e sicuro, attuando tutto il potenziale delle tecnologie IoT in un’infrastruttura concreta, basata su protocollo mesh X-MP. In ottica di riduzione dei consumi e di manutenzione predittiva, la soluzione X-Monitor è accompagnata dalla piattaforma X-Platform, che consente analisi avanzate con elaborazione KPI e sensori virtuali. L’ecosistema professionale Kerberos si applica ovunque vi siano necessità di monitoraggio, trasformazione dati e attuazione, in applicazioni legate a Industria 4.0, data center, edifici telecom, hospitality, centri commerciali, retail, aeroporti, parcheggi e grandi aree urbane.

Tecnologie IoT a servizio della smart home

F&f WAVETra le più interessanti presenze internazionali di Illuminotronica 2018, la realtà polacca F&F con il suo innovativo sistema radio per applicazioni domestiche F&Wave, soluzione semplice da installare e ideale nel caso di riqualificazioni e interventi non invasivi. La famiglia di dispositivi wireless consente infatti di gestire facilmente, da remoto, illuminazione (dimmer incluso), tapparelle, apertura/chiusura porte e altri “oggetti” della smart home attraverso palmari, telecomandi wireless e interruttori abilitati integrando il sistema radio all’impianto elettrico esistente.

Una proposta espressamente pensata per aumentare comfort ed efficienza energetica in modo efficace ed economicamente conveniente. Tra le caratteristiche dei ricevitori/attuatori F&Wave, spicca in particolare la possibilità di connettere gli ingressi per il controllo locale agli interruttori elettrici già operativi nell’abitazione, al fine di limitare il numero di comandi wireless e di ridurre al minimo il costo complessivo del sistema.

Illuminotronica 2018 ha sottolineato le sfide e le opportunità dell’integrazione di sistemi

Nel mondo integrato di KNX con esempi di edificio 4.0

La nostra carrellata di tecnologie e soluzioni per gli smart building si chiude con il doveroso cenno all’area demo promossa da KNX Italia e dai KNX Professionals. Impegnati nelle sessioni formative e nella zona espositiva, a supporto dei pannelli per la gestione e il controllo degli impianti nella nuova idea di edificio 4.0, i system integrator certificati KNX Partner hanno coinvolto i numerosi visitatori dello stand nella simulazione “domotica” di quattro contesti applicativi:

  • Comfort climatico ed efficienza energetica nel terziario, a cura di Itedo;
  • Hotel automation, a cura di BIG;
  • Luce dinamica e controllo vocale, a cura di Mape;
  • Smart metering con KNX, a cura di Ecodom.

Un’integrazione multiforme, confortevole ed efficiente, accumunata dai tanti dispositivi KNX per gli edifici connessi.

Maria Cecilia Chiappani
Informazioni su Maria Cecilia Chiappani 261 Articoli
Copywriter e redattore per riviste tecniche e portali dedicati a efficienza energetica, elettronica, domotica, illuminazione, integrazione AV, climatizzazione. Specializzata nella comunicazione e nella promozione di eventi legati all'innovazione tecnologica.