Un network europeo per la ricarica elettrica da Stellantis e TheF Charging

Stellantis e TheF Charging creeranno un network di ricarica europeo pubblico e aperto a tutti per favorire lo sviluppo dell’e-mobility.

Ricarica elettrica in Europa Stellantis TheF Charging

Stellantis e TheF Charging hanno annunciato un accordo che può spostare gli equilibri nel mondo dell’e-mobility: si impegnano, infatti, nella realizzazione di un network di ricarica pubblico europeo accessibile a tutti i veicoli elettrici. Naturalmente per i clienti Stellantis sono previste condizioni particolari, ma la buona notizia è che la rete non sarà di uso esclusivo dell’ex marchio FCA.

Un network europeo condiviso da Stellantis e TheF Charging

Colonnina di ricarica Stellantis TheF ChargingNon è la prima volta che il gruppo Stellantis si impegna in una attività simile.

Per lo sviluppo della mobilità elettrica servono due fattori: l’autonomia e la disponibilità di una rete capillare per la ricarica pubblica.

Per questo Stellantis e TheF Charging hanno identificato oltre 1.000 proprietari o gestori di località in tutta Europa in grado di soddisfare le principali necessità di ricarica dei clienti: strutture in centro città, strutture dedicate ai bisogni primari (ospedali, scuole) e ai trasporti (aeroporti, stazioni ferroviarie, porti), al tempo libero (shopping, centri sportivi, hotel, ristoranti) e alla grande distribuzione, per un totale di oltre 15.000 sedi in Europa e due milioni di posti auto.

Nello sviluppo di questi servizi, i clienti, i proprietari e i gestori delle località selezionate verranno coinvolte attivamente per definire soluzioni su misura per ogni tipologia di sede e clientela. L’obiettivo è quello di creare un ampio ecosistema a livello europeo che garantisca, sempre, la soddisfazione dei clienti con un’esperienza di ricarica semplice e intuitiva.

L’inaugurazione del network avverrà entro il 2021 con l’installazione delle prime stazioni di ricarica rapida in Italia, dopodiché ci sarà l’espansione in tutta Europa.

L’energia per l’e-mobility sarà carbon free

Il network di ricarica si “rifornirà” di elettricità carbon free, proveniente quindi da fonti rinnovabili e senza impatto sull’ambiente.

La collaborazione con TheF Charging è volta a favorire e semplificare l’e-mobility ovunque nel mondo grazie a una gamma completa di soluzioni di ricarica per veicoli elettrificati dedicata a clienti privati, aziende e flotte.

La partnership tra Stellantis e TheF Charging coinvolgerà anche Free2Move eSolutions, la joint venture tra Stellantis e NHOA dedicata all’offerta di prodotti e servizi per l’e-mobility, che si occuperà della fornitura di soluzioni hardware.

Informazioni su Alessia Varalda 1784 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.