Ecco quanto costano 10.000 km con un’auto elettrica e impianto fotovoltaico

Mobilità elettrica, in Italia la ricarica con l’energia solare di casa costa 14 volte in meno rispetto al pieno di benzina. Lo studio di Otovo.

Quanto costa un “pieno” per un’auto elettrica fatto in casa sfruttando l’energia solare? Poco, molto poco. Circa 14 volte in meno rispetto a un pieno di benzina, secondo uno studio della norvegese Otovo.

Lo studio ha confrontato consumi e costi delle due modalità di alimentazione. L’elettrica offre un potenziale risparmio di circa 1.000 euro su una percorrenza di 10.000 km rispetto alla benzina.

Lo studio di Otovo indica un risparmio di circa 1.000 euro

Studio Otovo costo km auto a benzina vs auto elettrica

Per effettuare questo calcolo, Otovo ha confrontato il consumo medio annuale di una macchina elettrica (alimentata con l’energia solare prodotta dal tetto di casa) rispetto alla corrispondente versione con motore a benzina.

Basandosi anche sul prezzo del carburante per ciascuna nazione per la quale è stato fatto lo studio (Italia, Francia, Spagna, Norvegia, Svezia, Germania e Polonia), è emerso che in Italia la ricarica di un’auto elettrica con un impianto fotovoltaico è 14 volte più economica rispetto al rifornimento con la benzina.

Per curiosità, come si comportano le altre nazioni? L’Italia pare essere la migliore da questo punto di vista, seguita dalla Spagna (dove il “pieno di sole” ha un costo di 12 volte inferiore rispetto alla benzina), Francia e Germania (11 volte), Polonia (9) e infine Norvegia e Svezia, dove la ricarica è 8 volte meno costosa del pieno di benzina.

Quanto costa al km l’auto elettrica?

Calcolatrice alla mano, un’auto elettrica alimentata con energia solare proveniente da pannelli solari garantisce un costo per km di 0,0084 euro, mentre chi utilizza un motore endotermico (benzina o diesel, la differenza è poca) il costo sale a 0,1176 euro.

Un vantaggio non indifferente derivante dall’utilizzo di un impianto fotovoltaico per generare l’elettricità necessaria è che ci si svincola da eventuali fluttuazioni del costo dell’energia (cosa che sta avvenendo proprio in questi giorni e che sta preoccupando non poco i consumatori).

Lasciando per un attimo da parte le implicazioni ecologiche, in definitiva un automobilista “elettrico” spenderà 84 euro per percorrere 10.000 km, mentre con un’auto tradizionale la cifra sale a 1176.

Informazioni su Redazione 1272 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.