Navigazione, sul lago di Lugano l’elettrico è di casa!

Una conferenza sul tema della mobilità elettrica su acqua ha avuto luogo nel posto più indicato: la Motonave Lugano 1961 recentemente convertita alla propulsione elettrica

Battello elettrico Repower

Il futuro della navigazione elettrica sui laghi” è il tema della conferenza che ha recentemente avuto luogo a bordo della Motonave “Lugano 1961” nello storico cantiere SNL di Castagnola.
All’incontro, organizzato da Stan2services, Società Navigazione del Lago di Lugano (SNL) e Repower, sono intervenuti Marco Borradori (Sindaco di Lugano), Stefano Colombo (CEO Stan2Services Sagl), Agostino Ferrazzini (Presidente Società Navigazione del Lago di Lugano) e Davide Damiani (Responsabile relazioni esterne Repower).

Marco Borradori (Sindaco di Lugano), Stefano Colombo (CEO Stan2Services Sagl), Agostino Ferrazzini (Presidente Società Navigazione del Lago di Lugano) e Davide Damiani (Responsabile relazioni esterne Repower)Attualmente, SNL annovera con orgoglio tra i battelli della propria flotta la “Vedetta 1908” a propulsione elettrica, un emblema della società che coniuga i tre pilastri fondamentali per l’azienda: tradizione, modernità e responsabilità sociale.
La “Vedetta”, costruita ad Amburgo nel 1908, è entrata a far parte della flotta SNL nel 1944. Dopo anni di servizio, un ampio progetto di recupero e ristrutturazione è stato completato nel 2016 e oggi è il primo battello di linea svizzero con sistema propulsivo completamente elettrico a pannelli solari, un esempio di felice sintesi tra passato e futuro.

Oggi i piani di SNL allargano il proprio orizzonte tecnologico e ambientale a lungo termine verso il progetto 2020 – 2035, che inizierà con la rimotorizzazione elettrica della motonave Lugano e che pone l’obiettivo di strutturare l’intera flotta per portarla a emissioni zero entro il 2035. Grazie alla modernizzazione dei battelli esistenti con motori moderni, ecologici e dalle migliori prestazioni, sarà inoltre possibile incrementare il servizio sulle linee pubbliche (come la linea Porto Ceresio-Lugano), efficientando di fatto la mobilità integrata con gomma e ferrovia, oltre a favorire il servizio turistico sia sul Ceresio che nel bacino svizzero del lago Verbano.

Entreranno inoltre in servizio nuovi battelli altamente tecnologici che scaturiscono dalla visione strategica di SNL per la mobilità integrata nelle acque del Lago di Lugano e del bacino svizzero del Lago Maggiore.
In tutto ciò il gruppo Repower, attivo nel settore elettrico da oltre 100 anni con quartier generale a Poschiavo Grigioni, è tra i primi operatori svizzeri nella generazione da fonti rinnovabili.

Sempre più navigazione full electric

Battello elettrico RepowerRepowere, la barca full electric di Repower, approda sul Lago di Lugano.
“La parola chiave che ci muove è la versatilità, – ha dichiarato Davide Damiani, Responsabile relazioni esterne Repower – sia sull’acqua dolce che su quella salata. Nel suo tour durato più di un anno, la nostra barca al 100% elettrica Repowere si è dimostrata un mezzo flessibile ed efficiente. Si è prestata a fare da “semplice” taxi, ha poi ospitato un pianista che ha potuto suonare nel più assoluto silenzio, è servita come mezzo d’appoggio per una regata di canottaggio, ha ospitato più conferenze stampa, ha fatto da “red carpet” nel corso del Riviera Film Festival in Liguria ed è stata soprattutto la barca perfetta per scoprire luoghi bellissimi delle nostre coste, in un modo tutto nuovo: senza emissioni, senza rumore, perfettamente inserita nel paesaggio che la circondava”.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1537 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.