La smart mobility secondo JOINON

Non solo ricarica: a That’s Mobility 2019 Gewiss ha presentato JOINON, ecosistema completo per le auto elettriche che trasforma i parcheggi in spazi sostenibili

Joinon di Gewiss, mobilità elettrica e servizi integrati nella piattaforma Gewiss

Realizzare punti di ricarica intelligenti, integrati e facilmente accessibili: ecco come JOINON di Gewiss interpreta le sfide della smart mobility per i provider tecnologici.

Se la mobilità elettrica è destinata a diventare parte integrante della nostra quotidianità, rivoluzionando spostamenti, viaggi e investimenti, l’ecosistema presentato a That’s Mobility 2019 racchiude un’idea concreta di infrastruttura di ricarica, pronta a rispondere in modo smart alle esigenze dei consumatori.

JOINON: tecnologia e servizi per la mobilità elettrica

JOINON, la colonnina di ricarica pubblica da parete I-On Wall“JOINON è una soluzione chiavi in mano – spiega Luigi Rota, Trade Marketing Lighting di Gewiss -, una proposta smart per la ricarica dei veicoli elettrici che comprende anche il supporto nelle fasi di pre e post vendita”.

La piattaforma integrata comprende sia l’infrastruttura tecnologica di prodotto sia la sua totale gestione, inclusi assistenza tecnica e manutenzione. Dalle stazioni di ricarica alla distribuzione dell’energia, dalle app per smartphone e tablet, fino alla gestione intelligente delle colonnine: un ecosistema completo incentrato sulla sostenibilità, dai positivi risvolti in termini di competitività per le aziende del settore. JOINON è una soluzione sicura e pienamente conforme alle normative internazionali, sia per gli ambienti privati sia per quelli pubblici.

Ricaricare l’auto elettrica senza pensieri

Da cosa è composta, in concreto, l’offerta JOINON? Per l’infrastruttura pubblica, le unità di ricarica I-On (da pavimento) e I-On Wall (da parete) sono dotate di:

  • involucro in lamiera d’acciaio verniciato con trattamento anti-graffiti;
  • grado di protezione IP55;
  • due prese di ricarica antivandalo Tipo 2 con shutter, per un totale di 32 A 400 V e ricarica simultanea di due veicoli fino a 22 kW;
  • design esagonale, per qualsiasi configurazione di parcheggio (a pettine, a nastro, a lisca di pesce);
  • display TFT retro illuminato e due LED RGB, che ottimizzano la segnalazione dello status frontalmente e lateralmente.

Quanto alla ricarica residenziale, JOINON propone la stazione Easy, disponibile nelle versioni con cavo e potenze di ricarica fino a 4,6 kW, oppure con presa fissa fino a 22 kW. Entrambi i modelli sono realizzate in materiale plastico: una soluzione ideale per ricaricare in tutta sicurezza la propria auto in modo economicamente conveniente.

Come si gestisce la ricarica? Il lato smart della mobilità JOINON

Colonnina residenziale Easy di GewissVista la tecnologia, resta da “sciogliere” il nodo dei servizi connessi alla proposta Gewiss. Anche qui, massima flessibilità, con il servizio di comunicazione in cloud tramite piattaforma web per la gestione delle infrastrutture, accompagnato dal servizio di ricarica via software (per i gestori) e app su smartphone o tablet, che semplifica la smart mobility degli utenti.

Il software consente ai proprietari delle stazioni di monitorare le singole unità in tempo reale e di personalizzare la raccolta dati e le modalità di fruizione dei servizi di ricarica. L’intuitiva app di JOINON, scaricabile gratuitamente su tutti i dispositivi Android e IoS, consente invece agli utenti di consultare in pochi secondi le disponibilità di ogni stazione e di riservare, attivare o disattivare tutte le operazioni di ricarica.

E se fossimo all’estero? Nessun problema, con JOINON gli e-driver italiani e stranieri hanno a disposizione una piattaforma interoperabile: aumentano i punti di ricarica ma non i costi per i gestori dell’infrastruttura, a beneficio dell’intera filiera della mobilità elettrica.

Mobilità sostenibile e semplice, anche nella manutenzione

Guardando l’ecosistema tecnologico dal punto di vista dei gestori, la soluzione non richiede particolari attività di manutenzione, anche perché consente di effettuare diagnosi a distanza in caso di problemi durante la ricarica dei veicoli elettrici, per un pronto e rapido intervento di risoluzione.

Tutti i firmware delle stazioni di ricarica JOINON, inoltre, sono costantemente aggiornati per garantire a gestori e consumatori prestazioni ottimali con tutti i modelli di auto elettriche sul mercato.

Redazione
Informazioni su Redazione 1029 Articoli
La redazione di ElettricoMagazine è composta da esperti di settore e technical writers che approfondiscono i temi legati all'integrazione impiantistica e connessa, l'energia, il comfort e la sostenibilità.