Juice Charger me: caricatore wallbox compatto ed elegante

Dal design quadrato ed elegante, il wallbox Juice Charger me - realizzato da Juice Technology AG - è una soluzione di ricarica veicoli elettrici plug and play

Juice Charger me: caricatore wallbox

Juice Charger me, un caricabatterie wallbox semplice e compatto ed economico che può essere installato e collegato breve tempo. Realizzato da Juice Technology AG, produttore di stazioni di ricarica elettrica e software, è una stazione di ricarica CA progettata per lo standard di ricarica basato sul protocollo Plug and Charge. Tutti i componenti di Juice Charger me sono prodotti e assemblati in Germania.

Juice Charger me offre una connettività completa e funzioni di ricarica e gestione del carico integrate.
Tra i plus troviamo sicuramente la facilità di installazione. La stazione di ricarica lascia la fabbrica completamente preconfigurata: l’installatore non deve fare alcuna regolazione speciale né installare alcun accessorio. Il dispositivo è Plug and Play.

È dotato di LED a diversi colori e i simboli auto-esplicativi indicano lo stato del dispositivo: pronto all’uso, attivazione tramite scheda RFID, ricarica in corso.
Per i veicoli elettrici abilitati alla funzione Plug and Charge, il processo è ancora più veloce. Infatti l’attivazione avviene dopo il collegamento dell’attacco di ricarica alla presa dell’auto elettrica.

Juice Charger me può essere installato come unità singola in parcheggi privati, pensiline per auto o garage di casa. Inoltre in caso di parcheggi multipiano e aree di parcheggio per flotte aziendali è possibile impostare la configurazione multi-unità.

Questo caricatore intelligente è attrezzato per la gestione dinamica del carico a livello locale di 250 unità. In tali configurazioni, un dispositivo si incarica di distribuire equamente la corrente disponibile a tutte le altre stazioni.

Juice Charger me: caricatore wallbox compatto ed elegante

I 10 vantaggi di Juice Charger me

1. Design compatto – ha una lunghezza di 24 cm e una profondità di 12 cm e un cavo da 5 metri che ne assicura la flessibilità flessibilità

2. Potenza di ricarica – la ricarica monofase, bifase o trifase effettuata con corrente tra 6A e 32A fornisce una potenza di ricarica fino a 22 kW

3. Plug and Play – la wallbox viene fornita preconfigurata

4. Installazione – Juice Charger me può essere fissato a parete come wallbox, oppure su un piedistallo come unità singola o doppia

5. Design elegante, sicuro e affidabile – Questo caricatore ha un telaio in acciaio cromato spazzolato e un pannello frontale in vetro policarbonato resistente ai raggi UV. Inoltre, grazie al grado di protezione IP54, è adatto sia all’interno, sia all’esterno

6. La stazione di ricarica è conforme alla direttiva europea sulla compatibilità elettromagnetica e agli standard IEC 61851 e IEC 61439-7

7. Connettività – Tre interfacce standardizzate (Modbus/TCP, Modbus/RTU e EEBUS) assicurano la comunicazione con un sistema di gestione energetica domestico. Questo ne consente l’integrazione con gli impianti fotovoltaici

8. Attivazione tramite lettore RFID integrato per i veicoli che non supportano lo standard ISO 15118 per il protocollo Plug and Charge

Informazioni su Alessia Varalda 1757 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.