Espansione in Polonia per Phoenix Contact E-Mobility

15.000 m² di superficie per il nuovo stabilimento produttivo di Phoenix Contact E-Mobility dedicato alla produzione ed al collaudo di cavi di ricarica elettrica in AC ed in DC

Phoenix Contact E-Mobility : soluzioni di ricarica elettrica

Sarà completato tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021 il nuovo stabilimento in Polonia di Phoenix Contact E-Mobility. La struttura sorgerà nel Parco Scientifico e Tecnologico di Rzeszów-Dworzysko e sarà principalmente dedicata alla produzione ed al collaudo di cavi di ricarica in AC ed in DC.

Su una superficie totale di 15.000 m², di cui 14.000 m² destinati alla produzione ed allo stoccaggio e 1.000 m² adibiti ad uffici, il nuovo edificio rappresenta un ulteriore passo avanti dell’espansione dell’azienda nel settore della mobilità elettrica.

Rzeszów diventerà una sede importante nella rete di produzione mondiale con l’obiettivo di fornire i principali costruttori automobilistici e i produttori di stazioni di ricarica.

Svolgerà un ruolo significativo nella cooperazione internazionale tra i siti in Germania, Polonia e Cina: saranno implementati processi produttivi conformi alle procedure previste dallo standard IATF per garantire che i prodotti realizzati soddisfino requisiti di elevata qualità.

Il Parco Scientifico e Tecnologico Rzeszów-Dworzysko di Phoenix Contact E-Mobility offre molti vantaggi logistici grazie alla sua vicinanza all’aeroporto e ad una infrastruttura stradale ben sviluppata.

Tramite l’affiliata Phoenix Contact Wielkopolska di Nowy Tomyśl, il gruppo Phoenix Contact possiede già forti legami con la Polonia. Questo sito produce componenti elettrotecnici per il gruppo dal 1994 ed occupa all’incirca 2.600 collaboratori.

Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1555 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.