EnerMia accende la mobilità elettrica urbana torinese

La città di Torino si candida a diventare una città green: EnerMia fornisce colonnine di ricarica per auto elettriche e servizi per la mobilità elettrica

EnerMia porta l'emobility a Torino

La città di Torino può contare su EnerMia per incrementare la mobilità elettrica urbana. L’azienda, infatti è tra le società selezionate che installeranno nuove colonnine di ricarica elettrica nella città. L’obiettivo torinese è quello di aggiungere 400 colonnine di ricarica per auto elettriche e diventare una città green.

“L’installazione delle infrastrutture di ricarica nel comune di Torino è un passo importante verso la diffusione capillare della rete di colonnine per l’e-mobility – sottolinea Flavia Samorì, Amministratore Delegato e fondatrice di EnerMia.

EnerMia si è occupata dell’installazione di infrastrutture di ricarica accessibili al pubblico, interoperabili e pienamente conformi alle disposizioni previste all’interno del PNIRE, per diverse amministrazioni comunali. L’obiettivo è quello di incentivare la mobilità sostenibile e rendere agevole, intuitivo e fruibile il servizio di ricarica agli utenti finali.

EnerMia: la mobilità elettrica è anche servizi

Dislocate in punti strategici, le colonnine di ricarica E2X di EnerMia sono adatte alla ricarica di tutti i tipi di auto elettrica con potenza da 3.7 a 22 KW. Le colonnine sono collegate ad un sistema di gestione da remoto in Cloud che consente anche una riduzione dei costi di mantenimento.

Facili da individuare, le colonnine di ricarica sono accessibili tramite App EnerMia che ne consente la visibilità su mappe e navigatori. Inoltre, è possibile individuare tramite App costi del servizio digitando sulla colonnina di interesse nella sezione mappe. Per semplificare pagamenti e fatturazioni, è stato sviluppato un piano tariffario “pay as you go”, che permette di effettuare il pagamento a consumo effettivo.

Investire in tecnologia, ricerca e sviluppo è la base per combattere l’inquinamento delle città. La mobilità elettrica urbana è la strada da percorrere per migliorare la vivibilità cittadina. Mobilità elettrica urbana significa infrastrutture di ricarica dislocate sul territorio, noleggio auto elettriche ma anche servizi a valore aggiunto che ruotano attorno al mondo automotive.

Informazioni su Alessia Varalda 1733 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.

1 Trackback / Pingback

  1. Mobilità elettrica, per il condominio ci pensa l’ESCo - ElettricoMagazine

I commenti sono bloccati.