Come affrontano le utility la mobilità sostenibile

L'ingresso nella mobilità sostenibile può avvenire tramite offerte che comprendono sia il veicolo elettrico sia le infrastrutture di ricarica con i servizi collegati

mobilità sostenibile utility IrenGO

Fra le tante peculiarità della mobilità elettrica c’è il particolare legame fra il mezzo e il sistema di alimentazione. Fin qui, chi si è recato in una qualsiasi concessionaria per comprare un veicolo con motore a combustione non si è mai sentito proporre di collegare l’acquisto al rifornimento presso un determinato distributore o all’acquisto di una determinata marca di idrocarburi… Fra i tanti nuovi paradigmi della mobilità sostenibile c’è invece anche la correlazione spesso presente fra colonnina di ricarica e veicolo elettrico. In occasione di That’s Mobility 2019 non sono mancate le aziende che illustravano proposte in tal senso, una sorta di “chiavi in mano” per gli spostamenti a zero emissioni.

La mobilità sostenibile proposta da Iren

la proposta IrenGO per la mobilità sostenibileIrenGo è l’innovativa offerta per la mobilità elettrica del Gruppo Iren – ci spiega Mario Nicotera, il manager che si occupa dello sviluppo del progetto e-mobility IrenGo -. Il nostro è uno dei cataloghi più completi presenti attualmente nel panorama italiano della mobilità elettrica a zero emissioni. Con esso intendiamo rivolgerci a clienti privati, aziende/corporate ed enti pubblici, soggetti a cui spieghiamo che tutte le iniziative interne ed esterne di mobilità elettrica IrenGo si basano su una fornitura di energia elettrica 100% green proveniente dagli impianti idroelettrici del Gruppo”.

Un progetto per la mobilità elettrica, quello di IrenGo, partito nel 2017 e basato su un’offerta estesa alla clientela comprendente anche il noleggio a lungo termine di qualsiasi modello di vettura elettrica attualmente sul mercato grazie alla partnership con Arval. IrenGo vende poi direttamente una gamma completa di biciclette a pedalata assistita e presto l’offerta verrà estesa anche agli scooter e monopattini elettrici.

Una gamma completa di infrastrutture di ricarica

“Offriamo ai nostri clienti più opzioni per avere a disposizione un veicolo ad emissioni zero – prosegue Nicotera – e naturalmente il nostro catalogo comprende anche e soprattutto una gamma completa di infrastrutture di ricarica, colonnine per l’utilizzo in ambito pubblico e business, ma anche wall box da installare presso abitazioni private. Vendita di infrastrutture alla quale IrenGo affianca servizi di installazione e manutenzione”.

Quanto alle prospettive di mercato, il manager del gruppo Iren vede luci ed ombre: “Al momento la clientela con la quale lavoriamo di più è quella di tipo business. Per quanto riguarda i privati lo sviluppo è ancora frenato dai costi mediamente elevati di un veicolo elettrico piuttosto che dai frequenti problemi d’installazione delle colonnine all’interno dei condomini. Quanto agli enti pubblici, i problemi sono quelli tipici, dalla lentezza decisionale alla tempistica di pagamento, con i quali si raffrontano tutte le aziende che hanno a che fare con la pubblica amministrazione”.

colonnina di ricarica scame per Edison
La colonnina di ricarica Scame realizzata per Edison

Con Edison Energia più di 1500 installatori presenti sul territorio nazionale

Un’altra azienda presente sul mercato con un’offerta completa per la mobilità elettrica è Edison Energia. “Ci rivolgiamo sia ai clienti residenziali sia a quelli business – spiega Marco Curatolo della Divisione Mobilità Sostenibile di Edison – con la possibilità di noleggiare qualsiasi modello di auto elettrica ed acquistare un’infrastruttura di ricarica. Al riguardo proponiamo wall-box e colonnine realizzati da Scame e brandizzati, appunto, Edison”.

Per dirsi completa un’offerta deve comprendere anche i servizi, ed infatti Edison si muove in quest’ottica. “Il costo della infrastruttura di ricarica – prosegue Curatolo – comprende anche il sopralluogo preventivo, l’installazione standard piuttosto che specifica per particolari esigenze che vengono segnalate in precedenza. Per quanto riguarda il mercato residenziale l’installazione viene effettuata direttamente da Edison tramite una società controllata, denominata Assistenza Casa, che si porta dietro una rete di 1.500/1.600 installatori presenti sul territorio nazionale. Inoltre, se il cliente sottoscrive un contratto di fornitura con Edison per il primo anno la ricarica è gratis. A completare l’offerta c’è poi l’App di Edison che consente di geolocalizzare le colonnine pubbliche più vicine al proprio veicolo”.

Marco Ventimiglia
Informazioni su Marco Ventimiglia 34 Articoli
Giornalista ed esperto di tecnologia