Aumentare vita utile e sicurezza delle batterie agli ioni di litio

Enel X svilupperà strumenti per la previsione dei guasti e la modellizzazione del deterioramento delle batterie agli ioni di litio per aumentarne la vita utile e la sicurezza

ciclo di vita delle batterie al litio

Sostenere lo sviluppo di una filiera sostenibile per le batterie agli ioni di litio è uno dei progetti approvati dalla Commissione Europea nell’ambito del Progetto paneuropeo IPCEI (Important Project of Common European Interest).

Enel X è una delle 17 aziende di questo progetto che riceveranno un finanziamento per attività di ricerca e sviluppo.

Batterie agli ioni di litio: allungare il ciclo di vita

Enel X ha proposto di sviluppare strumenti basati sull’apprendimento automatico per la previsione dei guasti e la modellizzazione del deterioramento delle batterie agli ioni di litio di prossima generazione.

Gli strumenti predittivi hanno l’obiettivo di allungare la vita utile delle batterie e aumentarne la sicurezza, ottimizzando le attività operative e di manutenzione.

Le batterie giocano un ruolo fondamentale per il futuro dei sistemi energetici

Enel X si è impegnata a promuoverne l’innovazione con l’obiettivo di affrontare la transizione energetica nel migliore dei modi.

“Far parte di un progetto europeo è un riconoscimento significativo dei nostri sforzi e competenze, sulla cui base contribuiremo a rafforzare una catena del valore sostenibile, innovativa e avanzata per le batterie in Europa – ha sottolineato Francesco Venturini, Responsabile di Enel X -. Il progetto di Enel X mira a sviluppare software e tecnologie per le batterie per rendere i sistemi energetici più sostenibili promuovendo l’integrazione delle energie rinnovabili”.

Il progetto IPCEI segue il lancio nel 2017 da parte della Commissione europea della “European Battery Alliance” e la successiva adozione di un piano d’azione strategico per promuovere lo sviluppo di una filiera europea nel settore delle batterie.

Obiettivo del progetto è promuove lo sviluppo di tecnologie altamente innovative e sostenibili per:

  • estenderne la durata;
  • ridurne i tempi di ricarica;
  • renderle più sicure e più rispettose dell’ambiente.
Avatar
Informazioni su Alessia Varalda 1557 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.