Fotovoltaico integrato, intervista a Matteo Poffe di Fronius Italia

Il fotovoltaico come pioniere della rivoluzione energetica. La conferma arriva Matteo Poffe di Fronius Italia, intervistato per l’occasione da Elettricomagazine

Intervista a Matteo Poffe Fronius Italia sul settore fotovoltaico

Negli ultimi anni si è assistito a una vera svolta nel modo di concepire l’energia elettrica e il suo utilizzo. Molte persone hanno scelto di installare un impianto fotovoltaico integrato a un sistema di accumulo per diventare più sostenibili, risparmiare sulla bolletta elettrica e cercare di diventare più indipendenti dal punto di vista energetico.

Questo ha portato anche a nuove abitudini più rispettose dell’ambiente e diventare consapevoli dei propri consumi. Le nuove tecnologie rendono le case più efficienti e intelligenti: Fronius contribuisce con le proprie soluzioni a produrre, accumulare, distribuire e consumare in maniera intelligente.
Può trattarsi di gesti grandi o piccoli: installare un impianto fotovoltaico, passare all’auto elettrica o a un fornitore di energia verde: ognuno di essi può fare la differenza.
Abbiamo parlato con Matteo Poffe, National Sales Manager di Fronius Italia per capire meglio la visione di un mondo alimentato al 100% da fonti rinnovabili.

Novità nel settore residenziale e commerciale

Matteo Poffe, National Sales Manager di Fronius Italia
Matteo Poffe, National Sales Manager di Fronius Italia

Per far fronte alla crescente richiesta di soluzioni fotovoltaiche di elevata qualità, Fronius Italia presenterà tante novità, portando sul mercato un’offerta a 360°: dalle soluzioni sempre più smart per il segmento residenziale ai nuovi prodotti per gli impianti commerciali e del comparto utility scale.
“Il nostro posizionamento è molto forte nell’ambito residenziale e puntiamo a migliorare ancora grazie alla nuova gamma di soluzioni innovative che presto saranno disponibili in Italia, in primi l’inverter ibrido monofase Primo GEN24 Plus”.

“Riguardo il segmento medio-commerciale abbiamo un portafoglio prodotti consolidato, che si è distinto negli anni per la sua affidabilità e durevolezza, e verrà presto ampliato con l’introduzione di soluzioni di stringa a partire dai 50 kW e 100 kW. Questo ci consentirà di rafforzare il nostro posizionamento anche in un segmento di impianti fotovoltaici che finora abbiamo approcciato solo parzialmente”.

Semplificare e supportare gli installatori è da sempre una priorità per l’azienda: lo scorso anno sono state presentati diversi servizi digitali per la gestione energetica efficiente, l’installazione e la messa in servizio. E il 2021 ne vedrà l’ampliamento.

Fronius Italia: obiettivi di crescita per fotovoltaico e storage

“Nel medio periodo puntiamo ad ampliare e consolidare il nostro posizionamento nel segmento residenziale, in particolare nel mercato dello storage nel quale potremo raggiungere una quota significativa grazie all’integrazione con le soluzioni dei nostri partner tecnologici”.

“Un altro obiettivo importante riguardo il mercato dei grandi impianti, nel quale vogliamo aumentare la nostra quota di mercato attraverso i nuovi prodotti dedicati ai segmenti commerciali e utility scale. Inoltre siamo desiderosi di entrare anche in nuovi segmenti più legati all’efficienza energetica e all’emobility“.

“Ritengo che una forte accelerazione del comparto residenziale sia già in essere grazie al Superbonus, che sta finalmente mostrando la sua efficacia sul mercato. Invece nel campo dei medi-grandi impianti saranno il miglioramento del clima economico e la riduzione dell’incertezza a far ripartire le installazioni, dato che questo in un segmento è già in espansione”.

Insieme lavoriamo per un nuovo ed efficiente mondo energetico, un mondo con 24 ore di sole.

 

Informazioni su Alessia Varalda 1708 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.