Fiera Sicurezza 2021 cresce insieme al mercato

Dal 22 al 24 novembre 2021 va in scena Fiera Sicurezza insieme a Smart Building Expo e Made Expo. I punti di forza raccontati da Paolo Pizzocaro, Fiera Milano, Exhibition Director di Sicurezza

Tutto pronto per Fiera Sicurezza 2021

Tornano le fiere in presenza e il conto alla rovescia per l’edizione 2021 di Fiera Sicurezza è cominciato. Infatti, il 22 novembre 2021 la manifestazione traccerà la fotografia di un settore in forte evoluzione. L’aumento degli standard di sicurezza, la ricerca di soluzioni innovative e integrate, la necessità di professionisti sempre più aggiornati sono solo alcuni dei trend di questo mercato. Fiera Sicurezza negli anni è cresciuta e si è trasformata per rispondere alle esigenze delle aziende e di seguire i continui cambiamenti nel mercato.

Per comprendere meglio cosa offrirà questa nuova edizione, ElettricoMagazine ha parlato con Paolo Pizzocaro, Fiera Milano, Exhibition Director di Sicurezza.

Paolo Pizzocaro, Fiera Milano, Exhibition Director di Sicurezza
Paolo Pizzocaro, Fiera Milano, Exhibition Director di Sicurezza

3 punti di forza dell’edizione 2021 di Fiera Sicurezza

Sicurezza si conferma l’evento più importante in Italia e tra i primi in Europa nel settore security e fire.
Sicuramente sono tanti i punti di forza che mi piacerebbe raccontarvi, ma voglio sottolinearne tre.

Prima di tutto il progetto condiviso, frutto di un lavoro di squadra: anche quest’anno la manifestazione è stata costruita insieme al mercato – aziende, associazioni e media di settore – con cui abbiamo avviato un confronto costante per dare vita a una proposta vicina alle esigenze di tutti gli operatori.

Secondo punto di forza è la formula, che unisce ancora una volta il valore del business, con l’esposizione delle principali novità del settore, a quello della professionalità, con un palinsesto formativo di oltre 50 eventi.

Terzo, ma non ultimo, le potenzialità della sinergia. Quest’anno Sicurezza non solo conferma la contemporaneità con Smart Building Expo, ma si inaugura insieme a Made Expo. L’inedita abbinata consentirà di accedere a tre fiere con un solo titolo di ingresso: un’opportunità unica per avere una visione d’insieme dello scenario, dei trend e delle opportunità legate al mondo del building e ai suoi professionisti.

Le opportunità per professionisti del settore

A Sicurezza e a Smart Building Expo i visitatori avranno l’opportunità di toccare con mano l’innovazione e potranno finalmente tornare a fare business guardandosi negli occhi.

Grazie a 380 aziende sarà possibile fare il punto sulle novità di mercato, avere un’ampia panoramica su tutti i comparti, dalla videosorveglianza all’antintrusione, dalla building automation al controllo accessi, fino alla cyber security. Ma anche riflettere sulle potenzialità di proposte sempre più ispirate a digitalizzazione e sostenibilità energetica che, come sapete, sono due dei pilastri del PNRR.

La pandemia ha determinato una situazione complessa, ma ha anche lasciato un’eredità potenzialmente positiva: in ogni ambito di potenziale applicazione è maturata una maggiore consapevolezza dell’importanza della prevenzione, della valutazione del rischio e soprattutto del ruolo e dell’importanza di professionalità in grado di gestire con competenza l’emergenza e la fase di ripresa. A Sicurezza proprio queste competenze saranno valorizzate e sarà ampio il dibattito sulla certificazione dei profili professionali.

Tratto distintivo: binomio esposizione e formazione

Ci aspettano tre giorni dedicati alla innovazione tecnologica, ma anche moltissime occasioni di aggiornamento professionale. Tanti i convegni e seminari in programma, differenti per contenuti e target, ma accomunati da un obiettivo comune: dare un supporto concreto agli operatori e sviluppare competenze specifiche a tutela delle singole professionalità, ma anche a garanzia della qualità dei prodotti installati. E che, in diversi casi, consentirà di ottenere crediti formativi professionali per ingegneri, installatori e periti.

Tra gli highlight del programma formativo di Sicurezza, il ricco palinsesto della Cyber Security Arena, realizzata con la collaborazione scientifica di Business International-Fiera Milano Media, società del Gruppo Fiera Milano. La grande sfida che tutti i settori dovranno affrontare nei prossimi anni, oltre alla digitalizzazione, è quella della sicurezza (fisica e digitale) per proteggere asset aziendali e tutelare la continuità del business. Gli attacchi cyber sono purtroppo diventati parte della quotidianità e sono naturalmente una urgenza anche per il mercato della security, in cui le soluzioni sono sempre più digitali e connesse.

Nelle tre giornate di mostra, grazie al contributo di associazioni, enti certificatori e media partner, ci si confronterà poi su nuovi paradigmi e scenari tecnologici, normative, ma soprattutto sulla urgenza della certificazione e del riconoscimento delle numerose professionalità che operano nel settore: installatori, security manager, operatori della vigilanza.

Informazioni su Alessia Varalda 1784 Articoli
Ingegnere elettrotecnico con esperienza come Project Manager presso un'importante multinazionale attiva nel settore dell'energia e dell'automazione. La curiosità verso le tecnologie innovative e le soluzioni all'avanguardia nel mondo delle energie (tradizionali e rinnovabili) mi ha portata a lavorare per 14 anni presso un importante editore di riviste tecniche di settore scrivendo di home&building automation, illuminazione, comfort, efficienza energetica e sostenibilità.